Lottare contro la violenza sulle donne? E' il nostro "pane quotidiano"

Un pomeriggio in Piazza Gramsci (area di fronte al Teatro del Popolo - dalle 17.30 in poi) dedicato al tema della violenza nei confronti delle donne, un fenomeno purtroppo in crescita e che si verifica in modo diffuso (ancora oggi) anche all'interno delle mura domestiche. Al centro della serata, le confezioni di pane preparate dai panificatori di Castelfiorentino con la scritta "lottare contro la violenza sulle donne deve essere il nostro pane quotidiano", per diffondere questo messaggio a partire dai giovani

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il "pane quotidiano" come simbolo di un impegno: lottare contro la violenza sulle donne. E' con questo spirito che il coordinamento donne dello SPI CGIL di Castelfiorentino organizza per mercoledì 25 novembre (giornata mondiale contro la violenza sulle donne) un'iniziativa originale, in collaborazione con il Comune, l'Istituto "F. Enriques", l'associazione del CCN "Tre Piazze" e tutti i panificatori di Castelfiorentino.

Un pomeriggio in Piazza Gramsci (area di fronte al Teatro del Popolo - dalle 17.30 in poi) dedicato al tema della violenza nei confronti delle donne, un fenomeno purtroppo in crescita e che si verifica in modo diffuso (ancora oggi) anche all'interno delle mura domestiche. Al centro della serata, le confezioni di pane preparate dai panificatori di Castelfiorentino con la scritta "lottare contro la violenza sulle donne deve essere il nostro pane quotidiano", per diffondere questo messaggio a partire dai giovani.

Proprio i giovani, in particolare gli studenti dell'Enriques, sono stati coinvolti attivamente in questa iniziativa, nel cui ambito sono previste letture di testi e esibizioni con la danza e il fuoco.

Il programma, che prenderà il via nel piazzale antistante del Teatro del Popolo, contempla gli interventi di Ivana Volterrani (coordinamento donne SPI CGIL) e di Sandra Niccolai (consigliere comunale con delega alle Pari Opportunità). A seguire, le iniziative organizzate dagli studenti dell'Enriques e la musica dal vivo con Laura, Lorenzo e Rita, che si esibiranno con una serie di canzoni dedicate alle donne. Si ricorda che in caso di maltempo l'iniziativa si svolgerà al Ridotto del Teatro del Popolo.

Pubblicato il 21 novembre 2015

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su