“Luci di Natale”, Colle s'illumina all'insegna di pace, amore e rispetto per la diversità

Perché "Luci di Natale"? «Lo scoprirete se verrete anche voi a cantare con noi», ci dice una delle maestre, che non vuole svelare troppo delle sorprese di questo magico pomeriggio

  • Condividi questo articolo:
  • j

Lunedì 19 dicembre alle ore 17.45, proprio nel momento in cui cala la sera, Colle di Val d'Elsa si accenderà di "Luci di Natale". I bambini della Scuola Primaria di Gracciano infatti, insieme alle insegnanti e ai genitori, animeranno prima Piazza dell'Unità, per poi raggiungere a piedi la fontana in Piazza Arnolfo, dove si scambieranno gli auguri cantando "Bianco Natale" e "Jingle bell rock". Sarà un modo diverso per festeggiare l'arrivo delle feste natalizie, all'insegna del buon umore e dell'allegria.

Perché "Luci di Natale"? «Lo scoprirete se verrete anche voi a cantare con noi», ci dice una delle maestre, che non vuole svelare troppo delle sorprese di questo magico pomeriggio. «E poi le luci non sono un segno di speranza? Noi tutti - aggiunge - auguriamo ai bambini di costruire un mondo migliore, di pace, amore e rispetto per ogni diversità».

Pubblicato il 14 dicembre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su