M5S: «Le curiose priorità del Comune di Poggibonsi. Meno Fondazione Elsa e più aiuti alle famiglie»

M5S: «Noi vogliamo invitare questa Amministrazione Comunale a dare la priorità alle famiglie in difficoltà rispetto al teatro perché non riusciamo a trovare un buon motivo per cui la Fondazione Elsa non possa camminare con le sue gambe. Il Comune di San Gimignano almeno è riuscito a trovare nel proprio bilancio un po’ di fondi a favore dei disoccupati, il Comune di Poggibonsi fino ad oggi, no»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Il M5S di Poggibonsi critica quelle che chiama le "curiose priorità" dell'Amministrazione cittadina. I 5Stelle mettono in discussione le tempistiche dell'erogazione del contributo affitto, paragonandole con quelle alla Fondazione Elsa

Per il contributo affitto 2014 il comune di Poggibonsi ha avuto i soldi dalla Regione Toscana in due trance, la prima a fine aprile e la seconda il 2 luglio 2015, per erogarlo poi a settembre 2015. Il M5S definisce ironicamente "interessante" la scelta del Comune poggibonsese di accetta la richiesta della Fondazione Elsa del giugno 2015 e di deliberare un versamento di 130mila euro a sostegno delle spese teatrali per l’anno 2015/2016 (per i primi 6 mesi di attività) il 7 luglio, a cinque giorni dall'arrivo dei soldi per il contributo affitto. 

«Ci chiediamo come sia possibile mettere a disposizione dei soldi per la stagione teatrale e non distribuire invece i soldi del contributo affitti 2014 che il Comune ha nelle casse dal 2 luglio e pagati poi a settembre - fanno sapere i 5Stelle -. Quando Fondazione Elsa ha chiesto un contributo il Comune è stato rapido... . Vogliamo sottolineare poi che lo stesso Comune nel 2013 non ha messo un centesimo per il contributo affitti e nel 2014 ha messo solo 60mila euro... troppo pochi a nostro avviso».

«E’ doveroso precisare - spiegano in una nota - che la Regione Toscana ha ridotto la propria quota stanziata per il 2014 di circa il 20% e questo perchè nell’anno precedente (2013) il Comune non aveva messo neppure un euro, grazie alla Giunta Coccheri. L’ex sindaco si è sempre vantata di aver pensato alle famiglie in difficoltà, mettendo a bilancio durante l’anno 2013 diverse centinaia di migliaia di euro, ma in sostanza a fine anno queste somme sono risultate praticamente zero». 

«Noi vogliamo invitare questa Amministrazione Comunale a dare la priorità alle famiglie in difficoltà rispetto al teatro perché non riusciamo a trovare un buon motivo per cui la Fondazione Elsa non possa camminare con le sue gambe - insiste il M5S -. Il Comune di San Gimignano almeno è riuscito a trovare nel proprio bilancio un po’ di fondi a favore dei disoccupati, il Comune di Poggibonsi fino ad oggi, no».

Infine parte l'attacco più pesante: «Meno Fondazione Elsa e più manutenzione strade e aiuti alle famiglie in difficoltà. Se Fondazione Elsa ha un costo troppo alto, chi amministra ha il dovere di trovare soluzioni alternative, perchè il denaro pubblico va speso per la comunità e non per far piacere a qualche amico di partito».

Pubblicato il 2 ottobre 2015

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su