Manca poco al Web Marketing Festival: ecco l'anteprima del programma formativo

Ci saranno ben 55 sale e anche un main stage con talk ispirazionali e momenti di show e intrattenimento. Spazio per gli eventi formativi organizzati dagli sponsor e dai partner come Aruba e SEOZoom, non mancheranno i contest e i meeting finalizzati al business matching. Un'attenzione speciale sarà rivolta al mondo dell'imprenditorialità e in particolare alle start up

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Ci siamo. Manca poco più di un mese al Web Marketing Festival, il più grande festival sull'innovazione digitale e sociale che si terrà al Palacongressi di Rimini il 20, il 21 e il 22 giugno 2019. E' uscita l'anteprima del programma ufficiale, con oltre 60 eventi dedicati alla formazione, all'arte, alla cultura, all'intrattenimento, al business e al networking e più di 500 speaker e ospiti da tutto il mondo. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Il programma

Il programma della settima edizione è ricco di nuovi spunti, ma anche di conferme rispetto a quelli che sono da sempre i tratti distintivi della manifestazione. Ci sarà l'Area espositiva, con occasioni di business e promozione tra gli stand, alla quale lo scorso anno parteciparono le più importanti realtà del mondo tech, come Google, Facebook e Microsoft.

Ci saranno ben 55 sale e anche un main stage con talk ispirazionali e momenti di show e intrattenimento. Spazio per gli eventi formativi organizzati dagli sponsor e dai partner come Aruba e SEOZoom, non mancheranno i contest e i meeting finalizzati al business matching. Un'attenzione speciale sarà rivolta al mondo dell'imprenditorialità e in particolare alle start up. A questo proposito, torna anche per la settima edizione la "Startup Competition", la competizione tra nuove attività più grande d'Italia, con 750 mila euro assegnati in premi nelle edizioni precedenti.

Tra le novità, le sale dedicate al design, agli eSports & gaming, all'influencer marketing, alla robotica, alla sostenibilità, al terzo settore e anche alla digital transformation.

Sul palco principale come ospiti speciali Mimmo Lucano, sindaco "sospeso" di Riace, la giornalista di Repubblica Federica Angeli per riflettere con la platea su temi di attualità e lo stato dell'innovazione digitale e sociale in Italia e non solo.

«Il lavoro svolto in questi anni insieme alle persone, alle aziende, alle istituzioni e ai professionisti che condividono i valori del Festival è andato nella direzione di radunare le “intelligenze”, i “saperi”, le “competenze” del nostro paese e non solo, per contribuire al miglioramento della società - spiega Cosmano Lombardo, Chairman del Web Marketing Festival insieme a Diletta Leotta -. Un lavoro costante e duraturo nel tempo, che concepisce l’innovazione tecnologica e digitale alla luce dell’innovazione sociale che è in grado di produrre. Viviamo un momento davvero unico, in termini di disponibilità di risorse, competenze e prodotti tecnologici, ma dobbiamo realmente adoperarci per impiegarle nel migliore dei modi».

«Portare all’attenzione di tutti temi di importanza vitale come la cultura dell’imprenditorialità, dell’innovazione e del loro impatto sociale, sull’economia e sulla quotidianità è sempre stata una prerogativa del Festival insieme alla centralità della formazione - aggiunge -. Sono molte le novità che vanno in questa direzione per il 2019: a breve apriremo infatti una call per valorizzare i ricercatori italiani e una campagna contro il bullismo. Stiamo inoltre lavorando alla realizzazione di diverse attività culturali nella città di Rimini».

Pubblicato il 16 maggio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su