Martedì 7 agosto al Castello di Monteriggioni va in scena lo spettacolo di danza Traviata

Si conclude martedì 7 agosto con il 'botto' la rassegna estiva nel Castello di Monteriggioni. A chiudere gli eventi estivi, organizzati nel castello medievale, alle ore 21.30 sarà la compagnia Artemis Danza con lo spettacolo di danza Traviata

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Il titolo centrale della personale trilogia verdiana di Monica Casadei, un lavoro che esplora emozioni e passioni dell'opera di Giuseppe Verdi, sarà l'evento conclusivo della rassegna estiva nel Castello di Monteriggioni, che metterà in scena lo spettacolo di danza Traviata della compagnia Artemis Danza.

Lo spettacolo e la sua magia

In Traviata il dramma di Violetta è reso dal dialogo strettissimo tra danza e musica, in cui la storia acquisisce un valore universale e contemporaneo, storia in cui vibra il sentimento amoroso di chi spera, legato tragicamente alla sensazione di sapere che tutto finisce, mentre si consuma il conflitto tra singolo e società, pubblica facciata e privato sentire. Una Traviata letta dal punto di vista di Violetta, una Violetta contro tutti, al centro di una società maschilista espressa da un coro in nero, una Violetta moltiplicata in tanti elementi femminili, una Violetta disprezzata, che anela, pur malata, pur cortigiana, a qualcosa di puro, una Violetta contro cui si scagliano le regole borghesi espresse dal padre di Alfredo, emblema di una società dalla morale malsana. Violetta in mezzo ad altre Violette, gonna bianca, gonna della festa, gonna del "libiam", ma anche del dolore, di un assolo danzato di schiena, e in cui l'assolo diventa solitudine, viaggio verso la morte, l'addio del passato.

Informazioni

Per informazioni e biglietti, già disponibili in prevendita anche su BoxOffice Toscana, è possibile consultare i siti www.monteriggioniturismo.it e www.toscanaspettacolo.it oppure l'Ufficio turistico di Monteriggioni, al numero 0577-304834 e all'indirizzo e-mail: info@monteriggioniturismo.it.

I biglietti senza prevendita possono essere acquistati anche la sera dell'evento presso la biglietteria, che apre un'ora prima degli spettacoli. Sono previste riduzioni per under 16 e over 65.

Pubblicato il 3 agosto 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su