Medioevo e giochi di affrontamento, se ne parla con Duccio Balestracci

Il titolo della conferenza è infatti 'Facciamoci del male! I giochi di affrontamento fra medioevo e età moderna'. L'appuntamento è sabato 27 aprile

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Terzo appuntamento per il ciclo di conferenze promosso dalla Società Storica della Valdelsa. Proseguendo il progetto “Di medioevo in medioevo”, in corso dal 2018 e incentrato su forme ed espressioni del medioevo storico e del ‘medioevo reinventato’, la Società Storica della Valdelsa promuove una nuova conferenza a Poggibonsi.

L’appuntamento è sabato 27 aprile nell’auditorium dell’Accabì, a partire dalle 17.00, con l’intervento di Duccio Balestracci dedicato ai giochi di affrontamento. Il titolo della conferenza è infatti “Facciamoci del male! I giochi di affrontamento fra medioevo e età moderna”. Il percorso degli approfondimenti storici a Poggibonsi continuerà e si concluderà domenica 19 maggio nella biblioteca del convento di San Lucchese, alle 11.30, con lo  svolgimento della conferenza “Chiesa e città nel Medioevo. Un tema storiografico classico e il caso complesso di Poggibonsi fra XII e XIII secolo” (relatore Mauro Ronzani).

“Di medioevo in medioevo” è un progetto con cui la Società Storica della Valdelsa porta avanti, coerentemente al proprio statuto, quella che è la propria mission, ovvero studiare e divulgare a livello scientifico argomenti di carattere territoriale e generale inerenti alla storia, all’arte, all’archeologia, alle scienze sociali tramite l’intervento di specialisti, studiosi e ricercatori accreditati, ai fini della valorizzazione culturale e della promozione umana.

Pubblicato il 23 aprile 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su