Bisniflex Poggibonsi showroom

Minaccia due giovani con un coltello, arrestato 43enne ritenuto responsabile di due rapine

Trasportato presso il carcere di Sollicciano

 FIRENZE
  • Condividi questo articolo:
  • j

Nella serata del 7 gennaio, i Carabinieri della Stazione di Firenze hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’Ufficio GIP presso il Tribunale di Firenze su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo toscano, nei confronti di un 43enne fiorentino, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e in materia di sostanze stupefacenti, per i reati di rapina aggravata e lesioni personali. In base a quanto emerso dalle indagini, l’uomo è ritenuto responsabile di una rapina tentata ed una consumata il 22 dicembre scorso a Firenze: la prima ai danni di un minore nei pressi della Stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, la seconda ai danni di un 18enne in attesa alla fermata della tramvia del parco delle Cascine, a cui ha asportato il telefono cellulare. In entrambi i casi l’uomo, che ha minacciato le vittime con un coltello ferendo una di esse alla mano, è stato riconosciuto dai due giovani rapinati.  

L’indagato è stato associato presso la casa circondariale di Firenze Sollicciano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il procedimento penale si trova nella fase delle indagini preliminari.

Potrebbe interessarti anche: Giovane si getta da un cavalcavia sulla FI-PI-LI

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 8 gennaio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su