Monteriggioni, altre quattro postazioni informatizzate in arrivo a Belverde

Nelle ultime settimane, i dati registrati dal gestore evidenziano un considerevole e significativo aumento della quantità di bottiglie di plastica e lattine di alluminio conferite nei due eco-compattatori posizionati a Castellina Scalo (vicino alla casetta dell’acqua), segno evidente dell’attenzione dei cittadini verso questa nuova tipologia di servizio. A partire da oggi inoltre, gli eco-compattatori non rilasceranno più lo scontrino, ma i dati relativi alla misurazione dei conferimenti (numero di conferimenti e quantità di bottiglie\lattine conferite) saranno caricati in automatico nella propria 6Card

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Prosegue la riorganizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti nel comune di Monteriggioni. Dopo gli eco-compattatori per plastica e alluminio e la recente attivazione dei due nuovi contenitori intelligenti per la raccolta dei piccoli elettrodomestici a Castellina Scalo e a la Tognazza, saranno posizionate nei prossimi giorni altre quattro postazioni di raccolta informatizzate nel quartiere di Belverde. Le postazioni saranno a servizio di circa 300 utenze, coinvolgendo poco meno di un migliaio di cittadini.

I cittadini del comune senese hanno accolto da subito molto favorevolmente le nuove modalità di raccolta e sempre più persone stanno ritirando la 6Card, la tessera magnetica che serve ad associare ogni conferimento di rifiuti ad una specifica utenza Tari.

Nelle ultime settimane, i dati registrati dal gestore evidenziano un considerevole e significativo aumento della quantità di bottiglie di plastica e lattine di alluminio conferite nei due eco-compattatori posizionati a Castellina Scalo (vicino alla casetta dell’acqua), segno evidente dell’attenzione dei cittadini verso questa nuova tipologia di servizio. A partire da oggi inoltre, gli eco-compattatori non rilasceranno più lo scontrino, ma i dati relativi alla misurazione dei conferimenti (numero di conferimenti e quantità di bottiglie\lattine conferite) saranno caricati in automatico nella propria 6Card.  

Per permettere di utilizzare sempre di più le nuove attrezzature intelligenti, l’amministrazione comunale di Monteriggioni e Sei Toscana hanno messo a disposizione dei cittadini diversi modi per ritirare la 6Card. Ogni cittadino può richiedere la propria tessera recandosi allo Sportello di Sei Toscana per la gestione della bolletta dei rifiuti attivo presso il Comune di Monteriggioni, in via Cassia nord, ogni martedì dalle ore 14 alle ore 18; presso l’Ufficio tecnico del Comune, in via Vitaliano Gianni, 10 a Castellina Scalo, aperto ogni martedì dalle ore 10.30 alle ore 13.30 e dalle ore 15 alle ore 17.45 e il giovedì, dalle ore 10.30 alle ore 13.30. Per maggiori informazioni, è possibile chiamare i numeri 0577-306620 e 0577-306621. La 6Card può essere richiesta anche attraverso l’invio di una mail agli indirizzi mazzini@comune.monteriggioni.si.it oppure bollettarifiuti@seitoscana.it.

Pubblicato il 12 luglio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su