Monteriggioni: cittadini protagonisti attivi nella cura dei beni comuni urbani

Proposte aperte fino al 15 febbraio per interventi su beni materiali, immateriali e digitali

 MONTERIGGIONI
  • Condividi questo articolo:
  • j

A Monteriggioni i cittadini diventano protagonisti attivi nella tutela e nella valorizzazione di spazi e beni comuni urbani. Fino a lunedì 15 febbraio è possibile aderire all’avviso pubblicato nei giorni scorsi dal Comune per raccogliere proposte di collaborazione con l’amministrazione comunale per la cura e la gestione condivisa di spazi pubblici, quali aree verdi, spazi di pertinenza di immobili pubblici e della viabilità pubblica.

“Il coinvolgimento attivo dei cittadini nella cura e nella valorizzazione dei beni comuni urbani -spiega Andrea Frosini, sindaco di Monteriggioni - prende spunto da iniziative simili già portate avanti da altri Comuni e accoglie le diverse richieste arrivate dagli stessi cittadini per prendersi cura di piccoli spazi pubblici e integrare l’azione dell’amministrazione comunale”.

“Con questa iniziativa - aggiunge Paola Buti, vicesindaco e assessore ai lavori pubblici - la comunità potrà essere protagonista diretta nella gestione e nella valorizzazione del patrimonio pubblico, sia attraverso le associazioni, da sempre attive e sensibili, che attraverso singoli cittadini. Il Comune, da parte sua, si farà promotore e garante di un Patto di collaborazione, compatibilmente con gli obiettivi e i progetti già definiti e con le risorse a disposizione”.

La valutazione dei progetti. Le proposte di collaborazione presentate dai cittadini attivi saranno valutate dall’amministrazione comunale sulla base delle loro finalità di interesse generale e della loro fattibilità. In caso di valutazione positiva, i soggetti proponenti saranno coinvolti dagli uffici comunali nella definizione dettagliata dell’intervento attraverso un Patto di collaborazione che comprenderà gli obiettivi, le fasi e la durata del progetto, oltre alle forme di sostegno messe a disposizione dal Comune.

Come aderire. Le proposte di collaborazione devono esser presentate utilizzando il modello di domanda disponibile sul sito del Comune www.comune.monteriggioni.si.it, a mano o per posta all’Ufficio Protocollo del Comune di Monteriggioni oppure via e-mail, scrivendo all’indirizzo llpp@comune.monteriggioni.si.it.

Informazioni. Per approfondire le modalità di adesione all’avviso pubblicato dal Comune di Monteriggioni per raccogliere proposte di collaborazione sulla cura e la gestione condivisa di beni comuni materiali, immateriali e digitali, è possibile consultare il materiale pubblicato sul sito istituzionale, scrivere all’indirizzo mail llpp@comune.monteriggioni.si.it oppure contattare l’Ufficio Lavori Pubblici ai numeri 0577-306605, 0577-306638 e 0577-306634.

Potrebbe interessarti anche: La Polizia salva un giovane che voleva suicidarsi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 20 gennaio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su