Monteriggioni: inaugurati i marciapiedi a Badesse e San Martino

«Con i due nuovi tratti di marciapiede a Badesse e San Martino - afferma Raffaella Senesi, sindaco di Monteriggioni - l'amministrazione comunale ha dato concretezza a interventi attesi da anni dalle comunità locali per migliorare la sicurezza pedonale e stradale. I lavori si sono conclusi lo scorso giugno e i cittadini hanno potuto utilizzare i nuovi percorsi subito dopo il termine degli interventi, anche se il taglio del nastro ufficiale è stato rinviato di qualche mese per motivi istituzionali. Il nostro impegno sul fronte della sicurezza pedonale e stradale continua per dare altre risposte ai nostri cittadini su tutto il territorio comunale»

  • Condividi questo articolo:
  • j

Inaugurazione ufficiale nei giorni scorsi per i due nuovi marciapiedi realizzati dal Comune di Monteriggioni nelle zone di Badesse e San Martino. Gli interventi hanno visto un investimento complessivo di circa 105 mila euro e fanno parte delle opere di miglioramento e messa in sicurezza pedonale e stradale che stanno interessando diverse aree del territorio.

I due interventi e i prossimi obiettivi. A Badesse il nuovo marciapiede ha allungato il tratto già esistente lungo la strada provinciale che arriva fino ai giardini pubblici, sul lato della Chiesa della frazione, mentre a San Martino, l'intervento è stato realizzato lungo la Sr2 Cassia che unisce la frazione alla zona di Fornacelle, in direzione di Firenze sul lato di competenza del Comune di Monteriggioni. Altri lavori di sicurezza stradale e pedonale sono previsti prossimamente a Uopini e Castellina Scalo e il Comune di Monteriggioni ha già stanziato anche le risorse per compartecipare alla realizzazione di un attraversamento pedonale a Quercegrossa, insieme al Comune di Castelnuovo Berardenga.

«Con i due nuovi tratti di marciapiede a Badesse e San Martino - afferma Raffaella Senesi, sindaco di Monteriggioni - l'amministrazione comunale ha dato concretezza a interventi attesi da anni dalle comunità locali per migliorare la sicurezza pedonale e stradale. I lavori si sono conclusi lo scorso giugno e i cittadini hanno potuto utilizzare i nuovi percorsi subito dopo il termine degli interventi, anche se il taglio del nastro ufficiale è stato rinviato di qualche mese per motivi istituzionali. Il nostro impegno sul fronte della sicurezza pedonale e stradale continua per dare altre risposte ai nostri cittadini su tutto il territorio comunale».

Pubblicato il 29 ottobre 2018

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su