Monteriggioni: interventi su tutto il territorio attenti a patrimonio e viabilità

I lavori principali comprendono la progettazione, per complessivi 14mila euro, di una nuova pavimentazione a Strove, della realizzazione di uno spartitraffico nelle vicinanze del cimitero di Uopini e del progetto di un senso unico a La Colonna; la manutenzione ordinaria delle strade; la fornitura di giochi e panchine nei giardini pubblici, per circa 15 mila euro, e l’intervento sul camminamento lungo la cinta muraria, con una spesa di 150 mila euro sostenuta da risorse proprie del Comune

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

La riqualificazione del camminamento lungo la cinta muraria del Castello, interventi per migliorare la viabilità a Strove, Uopini e La Colonna, nuovi arredi per le aree verdi su tutto il territorio e rimozione dell’amianto dal tetto del Palazzo comunale. Sono questi i principali interventi in programma nei prossimi mesi sul territorio di Monteriggioni, a cui si uniscono il finanziamento di circa un milione di euro ottenuto dalla Regione Toscana con il progetto “Grandi attrattori della Francigena”, che permetterà di completare il restauro del complesso monumentale di Abbadia Isola e di avviare quello della Porta Romea, e le risorse pari a 1 milione e mezzo di euro ricevute dal Cipe per riqualificare la cinta muraria del Castello di Monteriggioni.

Gli interventi interesseranno tutto il territorio comunale di Monteriggioni dando un nuovo volto ad alcune frazioni, in risposta alle richieste dei cittadini, e valorizzando il Castello con il restauro e la riqualificazione della sua cinta muraria e del camminamento, per renderlo sempre più attraente e accogliere nuovi visitatori. A questi si unisce il primo stralcio del progetto che prevede la rimozione dell’amianto dal tetto del Municipio, altro obiettivo significativo per mettere in sicurezza la casa di tutti i cittadini e l’ambiente.

I lavori principali comprendono la progettazione, per complessivi 14mila euro, di una nuova pavimentazione a Strove, della realizzazione di uno spartitraffico nelle vicinanze del cimitero di Uopini e del progetto di un senso unico a La Colonna; la manutenzione ordinaria delle strade; la fornitura di giochi e panchine nei giardini pubblici, per circa 15 mila euro, e l’intervento sul camminamento lungo la cinta muraria, con una spesa di 150 mila euro sostenuta da risorse proprie del Comune.

Il progetto Art Bonus. Il completamento del restauro del complesso monumentale di Abbadia Isola e l’avvio di quello della Porta Romea, pari a un investimento di circa 300mila euro, conteranno su risorse regionali e su contributi ricevuti dal territorio attraverso il progetto Art Bonus, iniziativa promossa dal governo per stimolare la partecipazione di cittadini e imprese alla valorizzazione del patrimonio culturale italiano usufruendo di un credito d’imposta pari al 65% dell’importo donato. A tutti i contribuenti va il sentito ringraziamento dell’amministrazione comunale per la sensibilità mostrata verso il recupero e la riqualificazione del patrimonio “ambasciatore” di Monteriggioni nel mondo.

Pubblicato il 22 febbraio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
  * Sì, acconsento

Torna su