Bisniflex Poggibonsi showroom

Monteriggioni, nuova mensa scolastica a San Martino e nuovi spazi alla Dante Alighieri

«La nuova mensa scolastica sarà pronta entro i prossimi mesi - afferma il sindaco Raffaella Senesi - e subito dopo avvieremo la riqualificazione e la sistemazione degli spazi lasciati liberi nella scuola secondaria di primo grado 'Dante Alighieri'. Negli ultimi anni questa struttura ha registrato un numero crescente di alunni che arrivano non solo dal territorio comunale ma anche dai Comuni limitrofi e ha sempre risposto con aule e altri spazi accoglienti e a norma di legge»

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Si avviano a conclusione l'iter di aggiudicazione dei lavori per la nuova mensa scolastica realizzata a San Martino dal Comune di Monteriggioni e ospitata finora nella scuola secondaria di primo grado "Dante Alighieri". L'intervento consentirà di avere una struttura più moderna ed efficiente per la preparazione dei pasti scolastici e gli spazi lasciati liberi saranno riqualificati per accogliere gli alunni, in costante crescita e in arrivo anche dai Comuni limitrofi.

«La nuova mensa scolastica sarà pronta entro i prossimi mesi - afferma il sindaco Raffaella Senesi - e subito dopo avvieremo la riqualificazione e la sistemazione degli spazi lasciati liberi nella scuola secondaria di primo grado "Dante Alighieri". Negli ultimi anni questa struttura ha registrato un numero crescente di alunni che arrivano non solo dal territorio comunale ma anche dai Comuni limitrofi e ha sempre risposto con aule e altri spazi accoglienti e a norma di legge».

«Le nostre scuole, di ogni ordine e grado - aggiunge il primo cittadino di Monteriggioni - non sono mai state ai limiti di capacità e l'amministrazione comunale è intervenuta costantemente negli anni per garantire strutture e servizi adeguati all'offerta formativa che mettiamo a disposizione dei ragazzi e delle loro famiglie. Alcune strutture sono state realizzate poche anni fa, altre sono più vecchie, come nel caso della scuola secondaria di primo grado, ma non abbiamo mai trascurato le loro condizioni e il rispetto delle normative, mettendo sempre al primo posto la sicurezza di alunni, insegnanti e personale non docente. Un impegno che abbiamo portato avanti anche nelle scorse settimane, in vista dell'apertura del nuovo anno scolastico, con interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria».

Foto generica

Pubblicato il 28 agosto 2018

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su