Diba '70 shop San Gimignano

Multato imprenditore che non curante del divieto era nella propria azienda

Prosegue senza sosta l'attività di controllo del territorio posta in essere dalle Fiamme Gialle senesi

 VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

In tale contesto una pattuglia in servizio nella Valdelsa senese, prima dell’entrata in vigore del nuovo DPCM, ha proceduto al controllo di una azienda operante nel settore della fabbricazione di prodotti per l’edilizia.

I militari operanti infatti avevano rilevato una persona all’interno dell’impresa, successivamente identificata quale titolare dell’attività verificata.

I riscontri effettuati con l’ausilio delle varie banche dati in uso al Corpo, avevano permesso di appurare che l’impresa artigiana non risultava avere un codice attività inserito tra quelle tipologie lavorative consentite e che la stessa non aveva presentato alcuna istanza al Prefetto per l’eventuale prosecuzione del lavoro.

Al titolare dell’azienda è stata comminata la sanzione amministrativa da 400 a 3.000 euro e l’immediata chiusura dell’attività, per 5 giorni, disposta direttamente dai militari intervenuti.

Con l’entrata in vigore del nuovo DPCM, a far data dal 14 aprile, per le attività sospese è ammesso, previa comunicazione al Prefetto, l’accesso ai locali aziendali per lo svolgimento di attività di vigilanza, manutenzione, pulizia e sanificazione.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, 32 nuovi casi positivi (ma ieri un laboratorio è stato fermo), 17 decessi, 101 nuove guarigioni

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 28 aprile 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su