Nasce in Val d'Elsa “Vitalità”, la simbiosi di arte contemporanea e natura attraverso la Toscana

Sostenuta dall’intrinseca e radicata connessione tra arte e natura, la mission dell'Associazione Culturale Vitalità è quella di promuovere l'arte che rivaluta e fa emergere la consapevolezza umana, tramite il contatto diretto con la natura. Questa voce inascoltata all'interno del panorama artistico contemporaneo, si propone di riunire l'artista e il pubblico in osservazione, contemplazione, ed esplorazione del mondo vivente

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Artista e fondatrice di Vitalità, Olga Niescier, spiega: «L'associazione culturale Vitalità si concentra sulla promozione di percorsi d’arte verso la natura, esplorando il mistero dell'esistenza attraverso studi formali e semiotici di varie forme di vita. L’associazione è formata da un gruppo di artisti che hanno come comune interesse la ricerca di connessioni biologiche, emotive e spirituali tra vegetali, animali ed esseri umani».

L’Associazione Culturale Vitalità è stata costituta nel cuore della Toscana, dove il paesaggio unico al mondo stimola varie forme di creatività artistica. Le attività dell’Associazione includono: le organizzazioni di eventi, la gestione delle comunicazioni e delle pubblicazioni, lo sviluppo continuo di un network artistico e culturale. Con sede nel centro storico di San Gimignano, borgo medievale annoverato fra i patrimoni dell’Unesco, nel 2017 Vitalità sarà promotrice di mostre ed eventi culturali, nella Vitalità Art Gallery in Piazza Sant'Agostino, nella Pignano Art Gallery, ed in altre pittoresche location Toscane. 

L’Associazione Culturale Vitalità supporta e promuove anche le eccellenze del vino e dei prodotti biologici del territorio valdelsano. Il progetto Contemporary Wine promuove iniziative e metodi produttivi che proteggono e rafforzano il naturale ecosistema del tipico paesaggio toscano. Gli eventi di Vitalità e Contemporary Wine abbinano enogastronomia, arte e cultura, realizzando ambienti armoniosi dove cantine biologiche, produttori locali e artisti si ritrovano insieme in alcune fra le più suggestive location toscane.

Per ulteriori informazioni:
www.vitalitart.it
www.vitalita.altervista.org
www.facebook.com/vitalitaculturalassociation/
www.facebook.com/ContemporaryWine.it

Pubblicato il 27 febbraio 2017

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su