Vivaio Il Roseto

Nelle piazze di Greve e Tavarnelle agricoltura biologica e tradizione gastronomica locale

Due iniziative, in programma domenica 22 maggio, nelle piazze del Chianti ''Dalle api al miele'' e ''Agritavarnelle''

 CHIANTI FIORENTINO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Chianti da vivere all'aperto e in piazza. E’ tempo di feste agricole. Volando di collina in collina si arriva a Greve in Chianti, nella bella piazza Matteotti, per vivere domenica 22 maggio dalle ore 9 alle ore 19 l’iniziativa promossa dal Comune di Greve in Chianti in collaborazione con Il Pagliaio e il Biodistretto del Chianti “Dalle api al miele”. Un’edizione speciale del mercato contadino e artigiano Il Pagliaio con la partecipazione degli apicoltori del territorio. Il mercato è incorniciato da un mosaico di eventi che alterna giochi interattivi per bambini, truccabimbi e degustazioni di prodotti degli agricoltori del Chianti, accompagnate da merende per i più piccoli a cura del Biodistretto del Chianti. L'iniziativa si conclude con uno spettacolo circense a cura della Scuola di circo Passe-passe, previsto alle ore 16:30.

Una domenica speciale che fa rinascere la voglia di incontrarsi, socializzare, promuovere e valorizzare le risorse economiche locali, è la proposta del Comune di Barberino Tavarnelle dove va in scena “Agritavarnelle”. Il meglio della tradizione agricola e gastronomica del territorio in esposizione in piazza Matteotti con la mostra mercato di prodotti agricoli e biologici. Ad arricchire l’evento, in programma domenica 22 maggio dalle ore 10 alle ore 20, il mercatino di prodotti di hobbistica, libero ingegno e artigianato lungo via Roma, l’area fattoria con giochi e laboratori per bambini in piazza Cresti e le dimostrazioni culinarie cui prenderanno parte chef di area senese e alcuni operatori economici del territorio come Civico 202, Godipopolo, Macelleria Consortini e Cantina dei Tartufi. Alle ore 15.30 è previsto un laboratorio di aquiloni. Piazza Matteotti si animerà inoltre con il raduno di auto d'epoca, i laboratori e gli angoli del contadino e degli antichi mestieri con l’esposizione di vecchi attrezzi agricoli. L’iniziativa, organizzata da Colleventi, è ad ingresso libero.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Valdelsa e dintorni, cosa fare nel weekend 21 e 22 maggio

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 22 maggio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su