No vax mandano in tilt la pagina Facebook della Asl Toscana sud est

E i sanitari che vaccinano sono stati definiti ''nazisti''

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

La pagina Facebook della Asl Toscana sud est è andata in tilt in seguito ad una serie di circa 3.000 commenti che definivano i sanitari vaccinatori come ''nazisti'', oltre ad offese di ogni genere legate alle vaccinazioni. Il direttore generale D'Urso ha presentato una denuncia alla polizia postale di Arezzo per il fatto che è avvenuto tra ieri ed oggi, tenendo bloccata la pagina social della Asl per alcune ore.

Nei commenti compare anche la signa con doppia V, che a quanto si apprende dagli inquirenti sarebbe ricollegabile ad alcuni gruppi no vax. Sono in corso tutti i controlli informatici del caso.

Potrebbe interessarti anche: Terza dose vaccini: proseguono le somministrazioni nelle RSA della zona empolese valdelsa

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 13 ottobre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su