Noemi Perosillo campionessa italiana di pattinaggio artistico

La brava atleta colligiana, allenata da Gianfranco Minin, già campionessa regionale Fisr, ha vinto con merito, eseguendo due ottimi esercizi che le hanno garantito il punteggio di 40,0 punti. Al secondo posto un'altra toscana, Giada Romano, dell'Asd pattinaggio artistico la Stella di Livorno (punti 39,10); al terzo Caterina Manghi della Asd L'Arena di Verona, con punti 38,10

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Il 24 e 25 maggio si sono svolti al Pala Pilastro di Bologna i campionati italiani di pattinaggio artistico, specialità obbligatori, divisione nazionale, ai quali ha partecipato per i colori della Polisportiva Olimpia anche Noemi Perosillo, che ha vinto nella categoria Divisione nazionale D, bissando il titolo nazionale vinto lo scorso anno nella categoria Divisione nazionale C. La brava atleta colligiana, allenata da Gianfranco Minin, già campionessa regionale Fisr, ha vinto con merito, eseguendo due ottimi esercizi che le hanno garantito il punteggio di 40,0 punti. Al secondo posto un'altra toscana, Giada Romano, dell'Asd pattinaggio artistico la Stella di Livorno (punti 39,10); al terzo Caterina Manghi della Asd L'Arena di Verona, con punti 38,10.

«La vittoria di Noemi è arrivata inaspettata - fa sapere la società con una nota stampa - Alla vigilia le sensazioni non erano positive perché l'atleta colligiana non ha potuto allenarsi al meglio a causa degli impegni universitari (Noemi è anche un'ottima studentessa presso la facoltà di Scienza dell'Alimentazione a Firenze), ma, nonostante tutto, ha saputo mettere a frutto tutte le sue indubbie qualità tecniche e ha estratto dal cilindro una nuova vittoria, che arricchisce oltremodo il suo eccellente palmares».

Forte è la soddisfazione della Polisportiva Olimpia di Colle di Val d'Elsa per questo successo. Vengono premiati il dinamismo e l'organizzazione di questa piccola società di provincia che, nonostante le poche risorse, non sfigura nel panorama nazionale. «Un ringraziamento speciale a Noemi - conclude -, con l'augurio di continuare a farci sognare, e un ringraziamento ancora più grande al suo "mentore" Gianfranco Minin per aver nuovamente dato dimostrazione delle sue qualità tecniche».

Pubblicato il 27 maggio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su