'Non corro solo', corsa di solidarietà con gli spingitori del Bravìo

Martedì 25 dalle ore 18:30 presso gli Ex Macelli, un convegno in memoria dello storico spingitore Lorenzo Martire; alle 21 la corsa podistica lungo le vie poliziane con gli spingitori delle contrade

 MONTEPULCIANO
  • Condividi questo articolo:
  • j

La gara fra gli sbandieratori e i tamburini della categoria Junior, resa possibile grazie alla volontà del nuovo Magistrato della Contrade dei Montepulciano che ha voluto fortemente riproporre anche per quest’anno la gara, ha chiuso il primo weekend del Bravìo delle Botti 2020. L’impegno e la fatica di questi piccoli sbandieratori e tamburini ha dimostrato che il Bravìo non è solo competizione, ma anche e soprattutto socializzazione e amore verso la propria comunità.

Vista la mancanza della storica Corsa delle Botti, il Magistrato delle Contrade, in collaborazione con l’associazione UISP Chianciano Terme, ha voluto inserire in questa inedita settimana degli eventi una manifestazione apposita per coinvolgere tutti gli spingitori. Gli atleti avranno la possibilità di sfoggiare le proprie doti sportive, di ribadire anche simbolicamente il legame profondo con il Bravìo prendendo parte al Memorial “Non corro solo”, un evento podistico in memoria dello storico spingitore Lorenzo Martire.

L’appuntamento prenderà il via alle ore 18:30 agli ex Macelli con un convegno pubblico, nel massimo rispetto delle norme anticontagio, a cura della UISP Chianciano Terme. All’incontro, dal titolo "Suicidio e depressione: alla scoperta del valore della memoria e del movimento", interverranno il dott. Roby Parissi e la dott.ssa Marika di Benedetto. Alle ore 21:00, l’attenzione si sposterà alla Colonna del Marzocco dove prenderà il via la passeggiata in memoria di Torello che si snoderà tra le vie del centro storico di Montepulciano fino a raggiungere Piazza Grande. Alle ore 21.30 partirà, sempre dalla Colonna del Marzocco e seguendo il percorso del Bravìo per due volte, la gara a staffetta tra gli spingitori delle otto contrade.

Potrebbe interessarti anche: Lavori a un edificio di Via dei Neri, chiusa al transito

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 24 agosto 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su