Norme anti-covid, festa di compleanno interrotta dalla Polizia di Stato

Otto studenti universitari sanzionati per il mancato rispetto delle misure di emergenza Covid-19

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Gli Agenti della Questura di Siena sono intervenuti per interrompere una festa privata in svolgimento all’interno di un appartamento del centro storico di Siena.

Le Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, individuato l’appartamento, hanno constatato la presenza di otto giovani, tutti studenti universitari di età compresa tra i 20 ed i 25 anni, intenti a consumare cibi e bevande per festeggiare il compleanno di uno di loro. I tre intestatari del contratto di locazione avevano, infatti, organizzato, per quella sera, una festa per il loro amico, invitando altri cinque coetanei, dimoranti però altrove.

La loro esuberanza non è, però, passata inosservata. Diverse segnalazioni di urla e schiamazzi provenire da quell’appartamento erano giunte alla Sala Operativa. Gli Agenti delle Volanti hanno interrotto la festa ed allontanato i cinque ragazzi risultati aver domicilio altrove, non prima di aver identificato tutti ed otto i partecipanti, sanzionandoli per la palese violazione delle norme di contenimento del Covid-19.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, attenzione su Certaldo per un eventuale screening generale

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 24 febbraio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su