Notte Gialla: qualche anticipazione sulla prossima edizione

Per la prima volta l'evento occuperà anche la parte alta della città. In programma tante attività che spaziano dalla musica alle esibizioni di ballo e all'arte

Colle di Val d'Elsa
  • Condividi questo articolo:
  • j

Sabato 7 settembre torna a Colle di Val d'Elsa, oopo il successo strepitoso dello scorso anno, la Notte Gialla, l'evento organizzato dall'associazione La Scossa. La manifestazione, giunta quest'anno alla quarta edizione, mette insieme tante realtà associative e produttive colligiane e per un'intera giornata anima letteralmente le vie della città.

«Un lavoro lunghissimo con una sfida ancora più affascinante: raddoppiare gli spazi per rendere la festa ancora più usufruibile ed a disposizione di tutti. Migliorarsi ancora, sempre di più - viene fatto sapere dagli organizzatori - Non mancheranno gli spazi per quelle eccellenze che caratterizzano il nostro territorio - assicurano -. Sarà un po' come vedere Colle a confronto del mondo, sarà una giornata senza divisioni, dove tutti avranno modo di esprimersi. Sarà un lavoro di squadra con associazioni, istituzioni, commercianti ed aziende. Solo così potrà regalarci le emozioni più forti di sempre».

Per la prima volta l'evento occuperà anche la parte alta della città. Tante le attività in programma, che come sempre spaziano dalla musica (ce n'è per tutti i gusti, dal rock all'elettronica) alle esibizioni di ballo e all'arte. Tornano i Bandao, che negli ultimi anni hanno trascinato col loro ritmo tutti i presenti. Ci saranno Gli Autogol (nella foto), il trio comico composto da Michele Negroni, Alessandro Iraci, e Alessandro Trolli detto 'Rollo'.

E... altra chicca di questa edizione: ci saremo anche noi! Ok, anche gli anni scorsi c'eravamo, ma quest'anno la nostra redazione avrà proprio un punto fisso. Per un giorno il nostro quartier generale si sposterà a Colle di Val d'Elsa e potrete venirci a trovare e svolgere con noi una serie di attività, che vi sveleremo più avanti.

Pubblicato il 31 luglio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su