Lamm Lavorazioni Metalliche

Nuova fase del processo ''Oltre i confini'' che porterà ad un Contratto di Fiume per l'Elsa

Promosso dai comuni di San Gimignano, Colle di Val d'Elsa, Poggibonsi, Barberino Tavarnelle, Certaldo e Castelfiorentino: la valorizzazione del fiume Elsa passa dai cittadini

 VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

E’ la nuova fase di partecipazione del processo "Oltre i confini" promosso dai comuni di San Gimignano (capofila), Colle di Val d'Elsa, Poggibonsi, Barberino Tavarnelle, Certaldo e Castelfiorentino, che porterà ad un Contratto di Fiume per l'Elsa.

La valorizzazione del fiume Elsa passa dalle idee e dai suggerimenti dei cittadini. Al via la “Mappa Collaborativa” che accoglierà tutte le proposte della cittadinanza che potrà segnalare uno o più luoghi da valorizzare. E’ la nuova fase di partecipazione del processo "Oltre i confini" promosso dai comuni di San Gimignano (capofila), Colle di Val d'Elsa, Poggibonsi, Barberino Tavarnelle, Certaldo e Castelfiorentino, che porterà ad un Contratto di Fiume per l'Elsa.

«Dopo aver ricostruito un quadro di conoscenze attraverso interviste, riunioni on line, e questionari in cui abbiamo coinvolto amministratori, associazioni e cittadini, adesso vogliamo fare un altro passo e costruire una mappa di proposte e idee per il fiume insieme ai cittadini». Così Narrazioni Urbane, il soggetto che si occupa del coinvolgimento di tutti gli attori che vivono la Val d'Elsa e il suo Fiume e sono interessati a prendere parte al progetto Oltre i confini, presenta questo nuovo momento di partecipazione. «La pandemia non deve fermare la partecipazione, per questo cerchiamo nuove forme di coinvolgimento e confronto – sottolinea Marrucci - con modalità inedite e innovative per rispettare il distanziamento fisico. La "Mappa Collaborativa" è un nuovo ed ulteriore passo che i comuni fanno nella direzione del Contratto di Fiume, dopo la costituzione del Tavolo pubblico di garanzia e la definizione del quadro conoscitivo ottenuto attraverso i questionari on line degli scorsi mesi”.

Narrazioni Urbane lancia dunque sul proprio sito una mappa interattiva che saranno i cittadini stessi a realizzare. Basta un semplice clic. Per i meno esperti, e per chi desidera inviare una segnalazione generale utile al progetto, c'è anche la possibilità di scrivere direttamente all'associazione Narrazioni Urbane, sempre dalla stessa pagina.

Tutte le segnalazioni, le idee ed i suggerimenti verranno poi raccolti e serviranno da input per l'approfondimento delle proposte progettuali che saranno alla base del Contratto di Fiume Elsa, da parte del laboratorio di Regional Design dell'Università di Firenze. Trovate la mappa delle proposte per il fiume elsa a questo link: https://www.narrazioniurbane.it/oltre-i-confini-verso-il-contratto-di-fiume-elsa/

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, Giani: 'Chiederò al Governo di togliere le aree di Siena e Grosseto dalla zona rossa'

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 17 novembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su