Nuova protesta dei ristoratori toscani: A1 bloccata a Incisa

Nuova manifestazione di Tni Italia che contesta le chiusure prolungate per contrastare la pandemia da covid-19

 FIRENZE
  • Condividi questo articolo:
  • j

Continuano le proteste dei ristoratori di Tutela nazionale imprese Italia: stavolta è stata bloccata l'A1 nei pressi dell'uscita di Incisa prima in direzione sud e poi in tutte e due le direzioni. "Ci sono imprenditori, gente stanca di subire, che vorrebbe riaprire e tornare a lavorare, rispettando i protocolli di autogrill e mense. Vorrebbero lavorare, e non all'esterno col freddo". Sono queste le dichiarazioni di Pasquale Naccari riportate dall'Ansa

Alla manifestazione era presente anche Ermes Ferrari, ristoratore modenese diventato famoso dopo che alla manifestazione del 6 aprile a Roma indossato i panni di Jake Angeli, lo sciamano di Capitol Hill. "Mentre la gente piangeva davanti al Parlamento e chiedeva un aiuto - riporta l'Ansa - tutti si sono concentrati" solo "su un cappello e due corna. Non ne possiamo veramente più dovete farci riaprire, perché veramente questo è un disegno criminale per far saltare la spina dorsale delle partite Iva italiane. Non è vero che siamo evasori, perché noi siamo la dorsale dell'Italia".

Potrebbe intererssarti anche: Ristoranti, Confesercenti: ''Ok il 26 aprile ma non solo all'aperto''

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 19 aprile 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su