Nuova scuola elementare a San Gimignano, redatto il progetto e avviata la richiesta di finanziamento

«La nuova scuola sarà dotata di 12 aule didattiche una mensa, un auditorium molto capiente che servirà anche per attività extrascolastiche, una serra, diversi laboratori tra cui quello linguistico, informatico, culinario, tre aule speciali (lettura collettiva, relax e mobilità guidata), un'aula insegnanti e due aule colloqui, un tetto-giardino, uffici segreteria, percorsi e bagni per handicap, un percorso fitness esterno, un giardino autogestito ed un orto didattico, un tunnel di collegamento con la nuova scuola media e con le palestre, un'ampia terrazza per giochi di strada, degli spazi per le associazioni sportive che utilizzano le palestre in orario serale»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

E’ stata ultimata in questi giorni la richiesta di contributo per l’edificazione della nuova scuola elementare di San Gimignano, ultima realizzazione del nuovo Villaggio Scolastico che l’amministrazione comunale sta costruendo in questi anni con la realizzazione della nuova Scuola Media, della nuova Scuola Materna e della nuova Palestra scolastica, oltre alla realizzazione del nuovo parcheggio scolastico ed all’adeguamento sismico della Scuola Elementare di Ulignano.

«La nuova scuola elementare sorgerà al posto della vecchia scuola media che sarà demolita in quanto non adeguabile sismicamente – dichiarano il sindaco di San Gimignano Giacomo Bassi e l’assessore all’Istruzione Niccolò Guicciardini - ed è stata concepita secondo le ultime linee guida in materia di edilizia scolastica e seguendo le ultime esperienze nordeuropee: oltre ovviamente ai tutti i più avanzati requisiti antisismici, avrà ambienti all’interno dei quali saranno messi a disposizione dei bambini una serie di stimoli e di mezzi, di suggerimenti al gioco o alla conoscenza della realtà capaci di consentire a ciascuno di sviluppare le proprie capacità cognitive e le proprie esperienze secondo modi e tempi differenziati. Lo spazio è stato strutturato perché ogni giornata si sviluppi come un viaggio all’interno di ambiti permeabili, chiari, mai dispersivi, fluidi per articolazione di materiali, di colori, di luci, di riflessi eppure reinterpretabili in base alle esigenze didattiche e dei bambini. Un tematismo molto ampio sarà quello del legame con la natura».

«La nuova scuola sarà dotata di 12 aule didattiche - precisano Bassi e Guicciardini - una mensa, un auditorium molto capiente che servirà anche per attività extrascolastiche, una serra, diversi laboratori tra cui quello linguistico, informatico, culinario, tre aule speciali (lettura collettiva, relax e mobilità guidata), un’aula insegnanti e due aule colloqui, un tetto-giardino, uffici segreteria, percorsi e bagni per handicap, un percorso fitness esterno, un giardino autogestito ed un orto didattico, un tunnel di collegamento con la nuova scuola media e con le palestre, un’ampia terrazza per giochi di strada, degli spazi per le associazioni sportive che utilizzano le palestre in orario serale. Ovviamente la scuola sarà dotata di tutta l’impiantistica più moderna in termini di risparmio energetico e di produzione di energia da fonti rinnovabili. I costi dell’intervento, comprensivo degli oneri derivanti dalla demolizione e smaltimento della vecchia scuola sedia, sono ad oggi stimati in circa 3,5 milioni di euro».

«In questa fase – concludono il sindaco e l’assessore - è stato redatto il Progetto Preliminare allo scopo di inserire la nuova scuola nella programmazione nazionale dei contributi sull’edilizia scolastica: è però in corso la gara di appalto da 260mila euro per l’assegnazione della Progettazione definitivo/esecutiva dell’intero intervento. Una volta realizzata la nuova scuola elementare, l’attuale edificio scolastico molto probabilmente sarà declassato di funzione ed adibito a funzioni civiche ed associative. Ma di questo si occuperà la prossima compagine amministrativa comunale».

Pubblicato il 23 giugno 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su