Oltre 36.000 i cittadini di Empoli chiamati alle urne fra sabato e domenica

Elezioni regionali e Referendum costituzionale. Si vota domenica, dalle 7,00 alle 23,00 e lunedì, dalle 7,00 alle 15,00. Al seggio servono documento d’identità, tessera elettorale e mascherina

 EMPOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Domenica 20 settembre dalle ore 7,00 alle ore 23,00 e lunedì 21 settembre dalle ore 7,00 alle ore 15,00 si voterà per le elezioni regionali e per il referendum costituzionale.

A Empoli per il referendum costituzionale sono chiamati alle urne 35.245 elettori (maschi 16.639, femmine 18.606), mentre per le elezioni regionali i votanti sono 36.078 (17.113 maschi, 18.965 femmine). Le sezioni sono 42, oltre le sezioni speciali. L’unica variazione rispetto agli anni passati è la sezione n.33, prima alla scuola di Marcignana, oggetto di una ricostruzione ex novo, ora presso la Scuola Materna di Piazza Arno n. 1 – Pagnana. Ricordiamo che è necessario presentarsi al seggio, dove è previsto il rispetto di tutte le normative anti Covid, muniti di un documento d’identità in corso di validità e della tessera elettorale e con l’obbligo di indossare la mascherina.

I cittadini possono richiedere il rilascio della tessera elettorale presso l'ufficio elettorale collocato al piano terra del Palazzo Comunale di Via del Popolo n. 33, nei seguenti giorni:

-       Venerdì 18/09/2020 ore 9-18

-       Sabato 19/09/2020 ore 9-18

-       Domenica 20/09/2020 ore 7-23

-       Lunedì 21/09/2020 ore 7-15

Per le carte di identità è possibile rivolgersi all’URP in via Giuseppe del Papa n. 41:

-       Sabato 19/09/2020 ore 8,30-12

-       Domenica 20/09/2020 ore 7-23

-       Lunedì 21/09/2020 ore 7-15

Si precisa che le carte d'identità scadute a partire dal 31 gennaio 2020 restano valide fino al 31 dicembre 2020.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, c'è un nuovo caso a Poggibonsi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 18 settembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su