Opere pubbliche 2017 a Poggibonsi, lavori per 6,3 milioni di euro. Bussagli: «Indici positivi e ulteriori investimenti»

6,3 milioni di euro. E' questo l'ammontare del Piano delle Opere Pubbliche per l'anno 2017 approvato nel Consiglio Comunale del 20 aprile. All'ordine del giorno infatti il Consuntivo 2017 e le variazioni al Bilancio di previsione 2017

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

6,3 milioni di euro. E' questo l'ammontare del Piano delle Opere Pubbliche per l'anno 2017 approvato nel Consiglio Comunale del 20 aprile. All'ordine del giorno infatti il Consuntivo 2017 e le variazioni al Bilancio di previsione 2017.

«Gli investimenti pubblici - ha detto il Sindaco David Bussagli - crescono di circa 2 milioni di euro andando a definire un piano di opere per il 2017 che supera i 6,3 milioni di euro. Un percorso in cui si conferma la centralità dell'edilizia scolastica e la progettazione e qualificazione degli spazi pubblici a partire proprio da piazza Mazzini che diventerà cerniera e luogo di congiunzione dentro la città e verso la parte monumentale». «Un programma di sviluppo e di riqualificazione che va avanti anche grazie alla capacità di programmazione e alla capacità di controllo e verifica - dice Bussagli - Lo dimostra la celerità nella predisposizione degli atti che abbiamo approvato in Consiglio. Lo dimostrano il buon livello di efficienza della spesa, i tempi medi di pagamento che sono positivi, il bassissimo livello di indebitamento».

Il Consuntivo 2017 e le variazioni al Bilancio di previsione 2017 sono stati illustrati in aula dall'assessore Susanna Salvadori che ha sintetizzato i principali obiettivi raggiunti nell'anno passato e le novità per l'anno in corso soffermandosi proprio sul Piano delle Opere Pubbliche con «ulteriori investimenti da restituire alla comunità in termini di lavori e riqualificazioni. Una implementazione - ha spiegato - che è conseguenza di un Bilancio sano e di un'attività progettuale a tutto tondo con cui si ricercano e si riescono a cogliere le opportunità. In virtù di questi due aspetti, grazie a meccanismi di bilancio, è stato possibile destinare a nuove opere parte dell'avanzo di amministrazione e sfruttare gli 'spazi finanziari' che si sono aperti».

Le novità del Piano delle Opere Pubbliche 2017. Il Piano recepisce la realizzazione di opere di urbanizzazione a scomputo dell'area Sardelli e la sistemazione delle aree stradali a Staggia relative alla lottizzazione residenziale in zona via Prato e via Pistoia. Ad inizio 2017 l'Amministrazione, al termine di un complesso procedimento amministrativo, aveva registrato una entrata di 700mila euro proveniente dalla escussione di polizze fideiussorie prestate a garanzia della realizzazione delle suddette opere. Queste risorse sono state registrate in Bilancio con le variazioni di febbraio e ora entrano nel Piano delle Opere Pubbliche.

Entrano nel Piano anche la manutenzione straordinaria del tetto della palestra di Staggia e l'adeguamento della Leonardo da Vinci. Due interventi questi che sono legati allo #sbloccascuole2017 del Governo che ha visto l'Amministrazione ottenere 1,2 milioni di euro di spazi finanziari (ovvero risorse spendibili senza che queste siano conteggiate negli equilibri di Bilancio). Sulle scuole fanno il loro ingresso anche altri interventi: quasi 100mila euro per lavori ai presidi antincendio dei due nidi comunali, alla rete fognaria alla Marmocchi, in Sangallo.

Completano il Piano 2017 altri interventi già inseriti. Ne fanno parte le opere del Progetto di Innovazione Urbana (Piazza Mazzini, riconversione dell'edificio di piazza XVIII luglio, ulteriore lotto di riqualificazione delle strade del centro) interventi su strade e fognature, interventi di ripristino del parcheggio del Vallone.

Il Rendiconto 2016 e il Bilancio di Previsione 2017/2019 - Piano Opere Pubbliche 2017/2019 - applicazione avanzo di Amministrazione 2016 e variazioni - salvaguardia equilibri, sono stati approvati con il voto positivo del Partito Democratico e con il no di Insieme Poggibonsi.

Pubblicato il 22 aprile 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
  * Sì, acconsento

Torna su