Vivaio Il Roseto

Pallamano Poggibonsese, vola in solitaria l'u14. La serie B non trova il colpo a Grosseto e di accontenta del pari

L'under 14 maschile della Pallamano Poggibonsese ha ottenuto una bella e importantissima vittoria contro la Fiorentina, davanti a tanto pubblico (tanti i tifosi ospiti al Bernino), successo che consente ai leoncini di prendersi la vetta in solitario del campionato di categoria

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

L'under 14 maschile della Pallamano Poggibonsese ha ottenuto una bella e importantissima vittoria contro la Fiorentina, davanti a tanto pubblico (tanti i tifosi ospiti al Bernino), successo che consente ai leoncini di prendersi la vetta in solitario del campionato di categoria.

Nel primo tempo i giovani giallorossi sono stati quasi perfetti in ogni parte del campo, trovando un ottimo bilanciamento tra attacco e difesa, quest'ultima davvero molto efficace, schiacciando gli avversari che reagiscono solo con alcune giocate individuali. Dopo 25 minuti si va negli spogliatoi con un più 13 eloquente. La Fiorentina, arrivata a Poggibonsi imbattuta, reagisce nel secondo parziale, arrivando fino al -5. I giallorossi però trovando il modo di contenere la veemenza ospite e tornano a correre, chiudendo la partita sul 28-21.

L'Under 16m invece subisce una sonora sconfitta per 54-35, mentre l'Under 12m con lo Scarperia impatta per 31-31 in una gara divertente. piena di gol ed emozioni

La serie B maschile era di scena a Grosseto, contro i primi della classe ancora a punteggio pieno e i Leoni volevano il risultato pieno per riacciuffare la vetta. Grosseto è sempre una piazza ostica per tutti, per tanti motivi e non tutti positivi, domenica infatti l'ambiente era "freddino" per giocare a pallamano. La prima parte della gara è stata caratterizzata dalla scarsa vena in fase offensiva delle due formazioni, con i giallorossi che non ne mettono una dentro. Anche i padroni di casa non brillano ma si portano comunque in vantaggio di 5 lunghezze. Dopo dieci minuti scarsi si infortuna Alberto Bacciottini, che non rientrerà più in campo, una pedina importante in difesa viene a mancare, mentre si chiude il tempo con un passivo di meno -3. Nel secondo tempo i Leoni entrano in campo più determinati e si fanno sotto nel punteggio fino alla parità del 22-22 intorno al 18esimo. Poi la gara si blocca, non riesce a segnare più nessuno per 10 minuti e la partita finisce 24 pari, con l'ultima occasione per la Poggibonsese neutralizzata dal portiere di casa. Il risultato non sorride ai Leoni, serviva la vittoria, che era portata di mano perchè i capoclassifica domenica non erano imbattibili.

Pubblicato il 26 gennaio 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su