Passeggiata con brivido a San Marcello Pistoiese sul ponte sospeso

Un’idea diversa per il weekend: il ponte sospeso delle Ferriere a San Marcello Pistoiese

 SAN MARCELLO PISTOIESE
  • Condividi questo articolo:
  • j

Questa incredibile opera tra poco compirà 100 anni, ma li porta bene il ponte sospeso delle Ferriere. Inaugurato nel 1923 con lo scopo di permettere il passaggio degli operai che da Popiglio si dovevano recare a lavorare nelle fabbriche situate sul versante opposto; grazie a questo ponte percorrevano solo 227 metri evitando il percorso a piedi con un tragitto di circa 6 chilometri per raggiungere il posto di lavoro.

L'opera oggi ha chiaramente perso la sua funzione originale con il miglioramento delle condizioni di viabilità nella vallata, ha subito nel corso degli anni importanti lavori di manutenzione e di consolidamento. Gli ultimi, che risalgono all'anno 2004, hanno permesso di mettere in sicurezza il ponte rendendolo più stabile e resistente attraverso la completa sostituzione dei cavi, dei tiranti laterali, delle passerelle e delle protezioni, con materiale più resistente e leggero. Nel 2014 è stata inaugurata l'illuminazione notturna del ponte. Fino al 2006 era inserito nel Guinness dei primati che lo annoverava come “il più lungo ponte sospeso pedonale del mondo”, ha ceduto poi il posto a Kokonoe Yume Bridge in Giappone.

Il Ponte di San Marcello Pistoiese è ad accesso gratuito e può essere raggiunto procedendo verso l’Abetone, prendendo la deviazione verso sinistra dopo San Marcello Pistoiese. Ha un parcheggio capiente e nei pressi della struttura è anche presente un bar per il ristoro ed un piccolo ma grazioso laghetto.

Il ponte è largo 80 cm. e oscilla un po' al passaggio, soprattutto nelle giornate ventose, ma il panorama che si può ammirare merita una visita.

E’ un’idea divertente per una gita fuori porta per il weekend… ma solo se non si soffre di vertigini…

Un consiglio: se provenite dalla Valdelsa e percorrete l'autostrada in direzione Pistoia, uscite a Prato ovest e dirigetevi in direzione Pistoia lungo la tangenziale. All'altezza di Agliana, lungo la strada inizierete a trovare gli innumerevoli vivai della zona... Inutile a dirsi, artistici e bellissimi (nota: la domenica molti sono chiusi).

Potrebbe interessarti anche: Maturità 2020: le voci dei protagonisti

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 20 giugno 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti