Patate ripiene: una ricetta povera ma gustosa

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

“Minima spesa, massima resa!” direbbe mia nonna. La patata è un tubero commestibile ottenuto dalle piante della specie Solanum tuberosum, molto utilizzato a scopo alimentare. Originaria del Perù, della Bolivia, del Messico e del Cile e portata in Europa dagli spagnoli nel XVI secolo, intorno al 1570. Le patate sono ricche di vitamina C, efficace nel limitare i danni causati dai radicali liberi, molecole di ossigeno nocive per i tessuti organici. Inoltre. La presenza di potassio le rende un ottimo aiuto contro l’ipertensione. Impacchi con fette di patate sono utili anche nei casi di ustioni leggere, mentre la fecola può essere utilizzata per idratare la pelle secca come cosmetico naturale.

Ingredienti

- 4 patate grandi
- 2 mozzarelle
- 2 pomodori
- Sale e pepe q. b.

Preparazione

Lessare in acqua le patate con la buccia dopo averle accuratamente pulite sotto l’acqua con uno spazzolino, per togliere i residui di terra. Per controllare la cottura prendete un bastoncino di legno (quelli da spiedo), e  premete contro la patata. Se il bastoncino va a fondo significa che sono cotte, in caso contrario aspettate. tagliate le patate come nella foto ed iniziate ad alternare pomodoro e mozzarela. Aggiungete il mix di erbe tritate. Cuocere in forno per circa 40 min a 180°C. In ultimo  le potete passare a grill perché si formi la crosta.


Versione alternativa

Ingredienti

- 4 patate a persona di grandi dimensioni
- Sale e pepe q. b.
- 3 uova
- 250g di Emmental
- 200g di pancetta
- mix di erbe aromatiche (salvia, rosmarino, timo ecc)

Preparazione

Ripetete tutti i passaggi della cottura. Ancora calde dovete procedere a dividerle a metà in senso verticale. Svuotatele lasciando la buccia,  e ricavando così delle “barchette”.L’interno delle patate ci servirà per il ripieno. Mescolatelo, una volta fatto freddare,  con le uova, l'emmental e  la pancetta a piccole strisce. Salate e pepate. Disponete il composto dentro le patate, completate con un po’ di Emmental e qualche pezzetto di pancetta a guarnire la superficie. Cuocere in forno per circa 15 min a 180°C. In ultimo  le potete passare a grill perché si formi la crosta. Cuocere in forno per circa 15 min a 180°C. In ultimo  le potete passare a grill perché si formi la crosta.

 



Mattia Compagnucci. Classe 1996, cresce a contatto con la natura. La sua famiglia è proprietaria di un'azienda che produce vino e olio da oltre sessantacinque anni. Ha frequentato l'istituto alberghiero "Federigo Enriques" di Castelfiorentino, dove si è diplomato con una tesina dal titolo "L'influenza del cibo nella letteratura e televisione", intrecciando le sue due passioni, ovvero la cucina e la scrittura. Nel 2017 pubblica il suo primo romanzo giallo, Questione d'onore, ambientato a Firenze che narra le vicende dell'ispettrice Adele Hope Olivieri. 

Nel 2018 inizia a curare rubriche di cucina per vari giornali, fino alla nascita del suo blog "La Buona Penna", dove non solo parla di ricette ma anche di lettura e aneddoti. Un incontro perfetto che lo ha portato recentemente come ospite nel programma "Casa Alice insieme".

Pubblicato il 20 settembre 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su