Pedibus, riparte il 'bus umano' a Montaione e Gambassi

Il progetto, nato dalla sinergia tra scuola, le Amministrazione comunali di Gambassi e Montaione, Polizia Municipale, l'Azienda USL 11 e le associazioni di volontariato Auser e Misericordia, è stato inventato negli anni Novanta in Danimarca, si è svolto per la prima volta in Italia nel 2003 ed è diventato ormai una realtà consolidata anche nella Val d'Elsa (a Vinci, a Empoli, per esempio)

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per aderire al progetto “Pedibus”. Una specie di carovana di bambini, tutti in fila, guidati da un "autista" e un "controllore", che altro non sono se non volontari e vigili urbani, seguiranno il percorso stabilito raccogliendo i passeggeri lungo il cammino che li condurrà a scuola. Un'iniziativa divertente e sana, ma soprattutto ecologica da intraprendere coi propri compagni di classe, giunta quest'anno alla decima edizione.

Il progetto, nato dalla sinergia tra scuola, le Amministrazione comunali di Gambassi e Montaione, Polizia Municipale, l'Azienda USL 11 e le associazioni di volontariato Auser e Misericordia, è stato inventato negli anni Novanta in Danimarca, si è svolto per la prima volta in Italia nel 2003 ed è diventato ormai una realtà consolidata anche nella Val d'Elsa (a Vinci, a Empoli, per esempio).

L’iniziativa prenderà il via il 6 maggio e si concluderà il 7 giugno 2019. «I nostri bambini della Primaria potranno andare a scuola con questo “mezzo” particolarmente ecologico – ha fatto sapere il primo cittadino montaionese Paolo Pomponi -, condividendo una bella esperienza educativa che diventa un gioco. Un ringraziamento particolare alla nostra scuola per la sensibilità che da anni dimostra nel diffondere una cultura ambientale e salutistica, temi particolarmente cari alla nostra Amministrazione Comunale».

Pubblicato il 5 aprile 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su