Diba '70 shop San Gimignano

Per i 60 anni di Etruria Retail arriva la cassetta Sapori&Valori

Con tanti prodotti tipici del territorio, frutto di un dialogo ed una collaborazione costante con i produttori locali

 COLLE DI VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Un rapporto di fiducia che è cresciuto con il tempo, di pari passo con lo sviluppo dei produttori locali di qualità. Per il sessantesimo anniversario di Etruria Retail arriva un’iniziativa speciale: una cassetta di prodotti ortofrutticoli accuratamente selezionati grazie alla collaborazione con L’Ape che ride, azienda del produttore Compagnoni. L’obiettivo è quello di trasmettere la vicinanza che Etruria Retail e Carrefour hanno con la produzione locale ed i consumatori del territorio.

“Abbiamo un dato fondamentale - spiega Maurizio Nicolello,  direttore commerciale Etruria Retail - in 60 anni di attività il 20% della vendita alle casse viene fatta da prodotti locali, il rapporto con i fornitori del territorio si è basato sempre sulla fiducia e sulla possibilità di avere materie prime di qualità da offrire ai nostri clienti. L’obiettivo è quello di accorciare più possibile la filiera, offrire prodotti sempre più controllati e sicuri oltre a puntare sulle aziende del territorio in maniera sempre più determinante”.

Siamo andati sempre evolvendo allargando sempre di più la nostra capacità produttiva - dice Riccardo Compagnoni, produttore "L'ape che ride" della rete di imprese Compagnoni - ci siamo evoluti per arrivare ad un livello qualitativo e quantitativo che per noi adesso è abbastanza soddisfacente. Per la composizione di questa cassetta abbiamo scelto quattro o cinque articoli tipici di questo periodo dell’anno. ll nostro pregio come azienda? Avere dei figli che hanno recepito la validità del nostro progetto portando avanti idee nuove che, abbinate all’esperienza mia è di mia moglie, ci permettono di soddisfare le grandi sfide che il mercato ci propone”.

Potrebbe interessarti anche: Bonus cultura: 18 accessi abusivi alla App18 a Siena

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 29 luglio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su