Pista ciclabile Poggibonsi-Colle nel ''mirino'' degli studenti del Liceo ''San Giovanni Bosco''

Scuola e società si fondono con gli studenti che studiano per diventare cittadini attivi di domani. I ragazzi della 3CP del Liceo economico sociale San Giovanni Bosco di Colle di Val d'Elsa hanno iniziato il loro percorso di monitoraggio civico scegliendo di occuparsi della pista ciclo-turistica che unisce Colle a Poggibonsi con il progetto "Tutti in Pista con Green Guys della 3CP"

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Scuola e società si fondono con gli studenti che studiano per diventare cittadini attivi di domani. I ragazzi della 3CP del Liceo economico sociale San Giovanni Bosco di Colle di Val d'Elsa hanno iniziato il loro percorso di monitoraggio civico scegliendo di occuparsi della pista ciclo-turistica che unisce Colle a Poggibonsi con il progetto "Tutti in Pista con Green Guys della 3CP". «La scuola, che è alla sua seconda candidatura, - commenta la professoressa Serena Cortecci - riconosce l’importanza di strategie didattiche interdisciplinari che siano in grado, in questo caso, di coniugare l’educazione civica e l’acquisizione di competenze digitali , statistiche e di data journalism, e che sviluppino il senso critico , la capacità di lavorare in gruppo e le abilità comunicative». 

Sabato la presentazione del progetto - I ragazzi coordinati da alcuni docenti della classe ( Cortecci, Negrini, Zollo e Rosace ) hanno avviato il lavoro e hanno mostrato grande interesse e con il desiderio di restituire i risultati della loro attività di monitoraggio a tutta la comunità. Il primo momento di restituzione del loro lavoro sarà il sabato 4 marzo con l'Open data day , che i ragazzi organizzeranno con il supporto di Europe Direct di Siena. "Stay Open" è il titolo dell'iniziativa che si terrà al Palazzone di via Matteotti 15-17 e che rientra nella giornata mondiale degli open data day. Con inizio alle 9.30, sarà l'occasione per parlare di Opencoesione con la presentazione del progetto di monitoraggio civico. Sarà presente Angelita Campriani responsabile di Europe Direct di Siena. Parteciperà anche la banda multietnica della scuola. 

«Questo modello di didattica - conclude Cortecci - risponde pienamente alle finalità formative del liceo economico sociale Di Colle di Val D’Elsa e rappresenta un momento di valorizzazione dell’attività quotidiana che viene svolta in classe, infatti questo corso di studi adotta un modello organizzativo di spazi e di programmazione per aule tematiche. Quindi l’invito è per tutti di seguire i ragazzi nella loro attività di ricerca e sostenere progettualità che li vedano protagonisti attivi e attenti a tutto ciò che li circonda. Per cui, tutti in pista con i ragazzi della 3CP».

Pubblicato il 2 marzo 2017

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su