Pitone reale striscia vicino alla città e un cinghiale è arrivato nei pressi di una materna

Fiesole: dal pitone reale trovato da una passante al cinghiale abbattuto vicino alla scuola materna

 FIRENZE
  • Condividi questo articolo:
  • j

Un esemplare di pitone reale è stato trovato ieri sera nella zona delle Cave di Maiano, nel comune di Fiesole (Firenze). Il serpente, visto da una passante, la quale ha dato l'allarme, è stato catturato dai vigili del fuoco e poi portato in una clinica specializzata per animali esotici in città.

"Era in ipotermia, non si muoveva", racconta la biologa Sandra Mazzoli, che ha trovato l'animale. "Forse - continua - qualche privato non poteva più mantenerlo e lo ha abbandonato. Ma a parte la pericolosità di immettere nel nostro ecosistema specie di questo tipo, è immorale maltrattare questi animali e abbandonarli".

Mentre sempre in frazione di Fiesole è arrivato un cinghiale nei pressi di una scuola materna a Compiobbi. Lo rende noto la Città metropolitana spiegando che gli agenti, "messa in sicurezza la zona e verificata la pericolosità della situazione per la pubblica incolumità", hanno abbattuto l'animale, di grosse dimensioni.

La polizia provinciale è intervenuta dopo una segnalazione che indicava l'ungulato "prossimo all'ingresso della scuola".

Il Comune di Fiesole, prosegue la Metrocittà, "ha provveduto alla sanificazione dell'area e ha avviato il monitoraggio ambientale per creare condizioni di allontanamento della fauna selvatica".

Fonte Ansa

Potrebbe interessarti anche: Le vie degli innamorati in Valdelsa

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 17 marzo 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su