Poggibonsi, arrivano le pensiline per gli autobus in Piazza Mazzini

Il ripristino del terminal bus in piazza Mazzini consentirà di rendere nuovamente disponibili i posti auto che in questi mesi sono stati destinati alla sosta dei mezzi pubblici, e di superare dunque in maniera definitiva una criticità legati ai lavori in corso. Un ulteriore passaggio della rigenerazione che interessa la piazza e che va verso la fase conclusiva. I due monumenti sono stati ricollocati e restaurati, le nuove alberature sono in corso di piantumazione

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Sono arrivate e già in parte installate le nuove pensiline per la sosta degli autobus in piazza Mazzini. Proseguono i lavori di riqualificazione della piazza dove l'installazione delle pensiline e la sistemazione di tutta l'area, che si completeranno nei prossimi giorni, consentirà di procedere con il ripristino della normale circolazione dei mezzi di trasporto pubblico a cura di Tiemme Spa. In questi mesi infatti gli autobus hanno sostato fuori dalla piazza. A partire da giugno, per l'avanzare del cantiere, il terminal bus si è spostato parzialmente su via Trento mentre da settembre anche il trasporto scolastico si è temporaneamente spostato facendo sosta su via Montenero. 

Nella piazza Mazzini in questi mesi hanno fatto sosta le linee urbane 301, 302, 305 e 310. Il ripristino del terminal bus in piazza Mazzini consentirà di rendere nuovamente disponibili i posti auto che in questi mesi sono stati destinati alla sosta dei mezzi pubblici, e di superare dunque in maniera definitiva una criticità legati ai lavori in corso. Un ulteriore passaggio della rigenerazione che interessa la piazza e che va verso la fase conclusiva. I due monumenti sono stati ricollocati e restaurati, le nuove alberature sono in corso di piantumazione. Sono inoltro corso i lavori per l'impianto di irrigazione, per l'installazione degli arredi in parte già presenti, e per la fontana. Già dalla prossima settimana inoltre si procederà con il nuovo impianto di pubblica illuminazione.

Pubblicato il 13 gennaio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su