Poggibonsi e la Chiesa di San Silvestro

L'edificio religioso dedicato a San Silvestro si trova a Staggia

 FRANCO BURRESI
  • Condividi questo articolo:
  • j

La Chiesa di San Silvestro si trova a circa duecento metri dalla località Fontana, sopra Staggia. E’ un’antica chiesina ad unica navata, in stato di abbandono, oggi inglobata in una serie di edifici ristrutturati ad abitazione.

I primi documenti che la riguardano risalgono, secondo quanto scrive M.Grazia Ravenni nel suo libro sul basso medioevo a Poggibonsi, al sec. XIII.

Nel 1204 viene stipulata presso la chiesa di S.Silvestro una “carta venditionis” a favore del monastero di Abbadia a Isola. Nel 1211, sempre a S.Silvestro, viene pronunciato da due consoli di Poggiobonizio un “lodo” per dirimere una controversia tra l’abate dell’Isola e tale Cacciaconte di Bernardino.

All’interno della chiesetta si trovava una pala d’altare dipinta nel 1475 da Giovanni di Paolo, pittore senese vissuto dal 1398 al 1482. Il dipinto rappresenta l’Assunta, con ai lati una serie di santi e devoti e recava la scritta “Opus.Giovanni.de Senis M.CCCC.LV.XX”. Oggi è conservato nella Pinacoteca di Siena.

Nelle immagini: la Chiesa di S.Silvestro come si presentava alla fine del secolo scorso (Dal libro di M.G.Ravenni); la chiesa come si presenta attualmente; l’interno della chiesa; il dipinto di Giovanni di Paolo una volta situato nella chiesa; una mappa catastale del 1824 con la località S.Silvestro.

Franco Burresi

Potrebbe interessarti anche: A Siena l'ordinanza per vietare botti e petardi a Capodanno

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 30 dicembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su