Poggibonsi, intervento di oltre un milione per la scuola Leonardo Da Vinci

Un progetto complessivo da 1,2 milioni di euro. «Procede la programmazione e la concretizzazione di interventi utili a migliorare gli edifici scolastici del territorio - dice il sindaco David Bussagli - Un impegno portato avanti in via prioritaria per adeguare le scuole e renderle più sicure e più belle. Quelli alla Leonardo da Vinci saranno lavori importanti e complessi, che non possono essere completati nei mesi di vacanze estive»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

In gara l’intervento di adeguamento della Leonardo da Vinci. E’ pubblicato da oggi, 10 dicembre (termine 14 gennaio) il bando di gara per procedere, a partire dalla prossima estate, ai lavori che riguarderanno il blocco 1 dell’edificio, il più datato da un punto di vista costruttivo. Un progetto complessivo da 1,2 milioni di euro. «Procede la programmazione e la concretizzazione di interventi utili a migliorare gli edifici scolastici del territorio – dice il sindaco David Bussagli – Un impegno portato avanti in via prioritaria per adeguare le scuole e renderle più sicure e più belle. Quelli alla Leonardo da Vinci saranno lavori importanti e complessi, che non possono essere completati nei mesi di vacanze estive. Per cui, come già fatto per la Vittorio Veneto, l’intervento si realizzerà nel periodo estivo in due annualità successive, come scritto espressamente nel bando».

I lavori alla Leonardo da Vinci sono stati finanziati con due diverse azioni. 661mila euro sono frutto del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca nell’ambito dello stanziamento per l'adeguamento alla normativa antisismica delle scuole, previsto dalla Legge di Bilancio per il 2017. Un’altra tranche, 555mila euro, è frutto di finanziamenti del Miur per interventi di adeguamento antisismico degli edifici scolastici da finanziare con le risorse relative alle annualità 2016-2017 del Fondo protezione civile.

«Abbiamo completato l’acquisizione delle risorse nella prima parte dell’anno rendendo operativi gli altri interventi – dice Bussagli - Ora procediamo con la gara e quindi con l’affidamento dei lavori per essere pronti ad iniziare in estate». L'intervento sulla Leonardo da Vinci, che comporterà migliorie anche in chiave di efficientamento energetico e impiantistico, segue il milione di euro investiti nei mesi scorsi per completare l’adeguamento delle elementari Vittorio Veneto (200mila euro), per i due edifici Picchio Verde e Arcobaleno (scuole d’infanzia statali, progetto da 440mila euro), per Il Girotondo (infanzia statale, 280mila euro da progetto), e per sistemare una porzione di area del giardino delle Pieraccini (progetto da 140mila euro). «Un lavoro a tutto tondo che va avanti e che guarda avanti per rendere il complesso degli edifici rispondente alle esigenze di una comunità in cui la scuola è centrale», chiude Bussagli. L’intervento sul secondo blocco della Leonardo da Vinci è infatti già stato presentato al bando per l’accesso a nuovi finanziamenti nel contesto di un ulteriore pacchetto di progetti che riguardano le scuole del territorio.

Pubblicato il 10 dicembre 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su