Diba '70 shop San Gimignano

Poggibonsi, l'Associazione dei Rioni al lavoro per il prossimo Pigio

Mancano ancora alcuni mesi al Pigio di Poggibonsi, in programma nella città valdelsana sabato 1 e domenica 2 ottobre 2016 e giunto quest'anno alla dodicesima edizione. Tuttavia i rioni sono già da tempo in grande fermento con gli allenamenti per la pigiatura dell'uva e soprattutto coi preparativi per la sfilata

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Mancano ancora alcuni mesi al Pigio di Poggibonsi, in programma nella città valdelsana sabato 1 e domenica 2 ottobre 2016 e giunto quest'anno alla dodicesima edizione. Tuttavia i rioni sono già da tempo in grande fermento con gli allenamenti per la pigiatura dell'uva e soprattutto coi preparativi per la sfilata.

Il tema di quest'anno, in cui ogni rione dovrà cimentarsi, è "le canzoni italiane". Falco, Chiesina, Orti, Romituzzo, Borgaccio, Centro e Cimamori verranno giudicati da una giuria insindacabile secondo i criteri di:

- chiarezza e attinenza alla performance presentata
- coinvolgimento del rione
- cura dei particolari
- valutazione complessiva dell'impatto emotivo 

La cura dei particolari e l'impatto emotivo sono i due elementi a cui verrà dato maggior peso. Possono essere assegnati infatti rispettivamente fino a un massimo di 5 e 10 punti (mentre agli altri soltanto 3).

Ma prima ancora del vero e proprio Pigio, l'Associazione dei Rioni è coinvolta in altri imperdibili appuntamenti. Primo fra tutti è il Torneo di Calcio over 40 in programma per il 25 agosto. A seguire la Poggiten (4 settembre) e la Corsa dei ciuchi (11 settembre).

Chi si aggiudicherà il boccione e lo zipolo di questa edizione? Non resta che aspettare ottobre per scoprirlo.

Intanto, potete rivedere la gallery dello scorso anno, con le foto di Graziano Signorini: Pigio 2015, al Falco il quinto boccione mentre lo zipolo al rione Cimamori

Per maggiori informazioni:
Fb: Rioni di Poggibonsi

Alessandra Angioletti

Pubblicato il 27 luglio 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su