Poggibonsi, nuovo acquedotto e riqualificazione in vista per via Montorsoli

«Il recupero di via Montorsoli - spiega il Sindaco David Bussagli - si è in parte già realizzato nell'ambito del primo lotto di lavori finanziati con le risorse europee del Progetto di Innovazione Urbana. Un primo lotto che ha riguardato anche la riqualificazione di tutta via della Rocca e che è stato poi seguito da una seconda fase dedicata ai vicoli. Adesso si procede con una terza fase che riguarda la parte restante di via Montorsoli, quella che inizia da va Curiel, e la riqualificazione di piazza Frilli»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Una nuova rete idrica per via Montorsoli. Sono ai nastri di partenza i lavori a cura di Acque spa per completare il rinnovamento dell'acquedotto in tutta la strada. Lavori che rappresentano la fase iniziale della riqualificazione già appaltata che interesserà la parte di strada non ancora oggetto di sistemazione.

«Il recupero di via Montorsoli - spiega il Sindaco David Bussagli - si è in parte già realizzato nell'ambito del primo lotto di lavori finanziati con le risorse europee del Progetto di Innovazione Urbana. Un primo lotto che ha riguardato anche la riqualificazione di tutta via della Rocca e che è stato poi seguito da una seconda fase dedicata ai vicoli. Adesso si procede con una terza fase che riguarda la parte restante di via Montorsoli, quella che inizia da va Curiel, e la riqualificazione di piazza Frilli. Per rispondere ad esigenze di cantiere su via Montorsoli iniziamo con i lavori alla rete idrica effettuati da Acque in prosecuzione con l'investimento che si è concretizzato questa estate e che ha portato a rinnovare l'acquedotto nella parte finale della strada».

In pratica tutta via Montorsoli sarà interessata dalla riqualificazione, come già accaduto nel tratto tra piazza Cavour e via Curiel. L'intervento porterà non soltanto al lavoro sui sottoservizi ma alla sistemazione del piano viabile con ripavimentazione, e al rifacimento della pubblica illuminazione. Complessivamente, insieme al recupero di piazza Frilli, il progetto ha un costo di 495mila euro. Mentre su piazza Frilli prende il via l'intervento di riqualificazione, su via Montorsoli si parte con i lavori all'acquedotto che procederanno per step. In questa prima fase il cantiere sarà tra via Curiel e piazza Rosselli con modifiche temporanee segnalate sul posto per consentire lo svolgimento dei lavori. In particolare è disposto il divieto di transito in via Montorsoli nel tratto compreso tra via Rugi e piazza Rosselli compresa mentre il tratto compreso tra piazza Rosselli e largo Gramsci sarà disciplinato a senso unico alternato regolato da semaforo. Il transito sarà deviato su via Becheroni e via Pertini con limite massimo di velocità in 30 Km/h e obbligo di rallentare e dare la precedenza ad ogni intersezione. L'ordinanza è già in vigore.

«Andiamo avanti con il progetto di recupero sostenuto - dice Bussagli - da un investimento complessivo di oltre 1 milione di euro finanziati in ambito PIU dedicati a vicolo delle Chiavi e altri vicoli, via della Rocca, via Montorsoli, piazza Frilli. Interventi che si aggiungono al altri investimenti come quello che ha riguardato il nuovo acquedotto e la nuova pavimentazione in via della Repubblica, utili a restituire non soltanto qualità ma anche funzionalità ad una parte importante del nostro centro storico».

Pubblicato il 14 gennaio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su