Poggibonsi: partiti i lavori sull'acquedotto in via Galvani

Saranno risanati 500 metri di condotte, intervento da 100mila euro

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Con l’allestimento del cantiere e con le prime attività di scavo, è cominciato in questi giorni un nuovo, importante intervento di Acque SpA sull’acquedotto nel comune di Poggibonsi. Si tratta dei lavori per la sostituzione della condotta idrica in via Galvani. “Un’operazione in sinergia tra il gestore idrico e l’amministrazione comunale - sottolinea il presidente di Acque, Giuseppe Sardu - che comporta benefici ben più significativi rispetto al “solo” investimento economico, comunque di oltre 100mila euro. L’obiettivo dell’intervento è quello di migliorare il servizio idrico, per qualità e continuità, per una parte consistente di utenze, eliminando il rischio di perdite su tratti di rete soggetti a frequenti rotture”.

Viste le condizioni ormai deteriorate della condotta di via Galvani, mentre Acque svolgeva i pur necessari “interventi tampone” per risanare i singoli guasti, era già stata programmata la completa sostituzione della tubazione, per circa 500 metri di lunghezza. Nelle settimane scorse sono terminate tutte le pratiche necessarie all’inizio delle attività (assegnazione dei lavori all’impresa esecutrice, richiesta dei permessi per la posa in opera della nuova condotta, etc.) e ora le operazioni sono pronte a entrare nel vivo. L’intervento consisterà nella sostituzione della condotta ammalorata con una nuova tubazione in ghisa, materiale più resistente che garantirà una maggiore longevità dell’infrastruttura rispetto al passato. In più, la nuova condotta avrà un diametro superiore di quella che verrà dismessa. Questo consentirà anche un potenziamento del servizio. Inoltre, verranno anche realizzati anche i nuovi allacci d’utenza, in sostituzione di quelli attuali.

Il programma di investimenti tesi a risanare gradualmente la rete idrica - spiega il sindaco David Bussagli - prosegue sulla base delle priorità riscontrate. Questi lavori programmati sono particolarmente necessari per affrontare in maniera strutturale le problematiche che ci sono e che si sono manifestate anche nelle ultime settimane. Dopo i lavori conclusi nell’area di viale Marconi, via Diaz e via Montesabotino, quello di via Galvani rappresenta un altro intervento atteso, e un nuovo passo in avanti, verso il progressivo rinnovamento della rete”.

Per consentire lo svolgimento delle attività in sicurezza, sono state istituite alcune modifiche al traffico tra via Galvani e strade limitrofe, indicate sul posto con l’opportuna segnaletica: rimarranno in vigore per il tempo necessario all’esecuzione dei lavori. L’intervento terminerà entro la fine dell’anno. Successivamente, trascorso il tempo necessario per l’assestamento del terreno, sarà eseguita anche la riasfaltatura dei tratti di strada interessati dai cantieri.​

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus e Natale, Conte: 'Serve buon senso, niente baci, abbracci e cenoni'

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 20 novembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su