Poggibonsi ricorda la strage di Sant'Anna di Stazzema

A Sant'Anna di Stazzema si consumò uno degli eccidi più drammatici della seconda guerra mondiale che vide la morte di 560 civili tra donne, vecchi e bambini che furono trucidati dalla ferocia nazi-fascista. La partecipazione a questo doloroso ricordo si rinnova ogni anno per manifestare solidarietà a chi ha pagato un prezzo così alto per la libertà e la democrazia. Saranno presenti a Sant'Anna di Stazzema, in provincia di Lucca, autorità e delegazioni da tutta Italia

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Poggibonsi partecipa come ogni anno alla cerimonia per commemorare l'anniversario della strage di Sant'Anna di Stazzema. Domenica 12 agosto ricorre infatti il 74° anniversario della strage e la città di Poggibonsi sarà presente alla cerimonia commemorativa che si svolge a Sant'Anna sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica.

A Sant'Anna di Stazzema si consumò uno degli eccidi più drammatici della seconda guerra mondiale che vide la morte di 560 civili tra donne, vecchi e bambini che furono trucidati dalla ferocia nazi-fascista. La partecipazione a questo doloroso ricordo si rinnova ogni anno per manifestare solidarietà a chi ha pagato un prezzo così alto per la libertà e la democrazia. Saranno presenti a Sant'Anna di Stazzema, in provincia di Lucca, autorità e delegazioni da tutta Italia.

Pubblicato il 9 agosto 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su