Poggibonsi, rinnovata anche quest'anno l’adesione a “Città per la vita - Città contro la pena di morte”

Poggibonsi ha rinnovato anche per il 2015 l’adesione all’iniziativa internazionale “Città per la vita - Città contro la pena di morte” promossa dalla Comunità di Sant'Egidio. “Cities For Life, Cities Against the Death Penalty” ricorre in occasione della Festa della Toscana, il 30 novembre. Come negli scorsi anni due roll up con l’adesione a “Cities for Life” sono stati installati al palazzo comunale in Piazza Cavour e all'ingresso dell'Accabì-Hospitalburresi

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Poggibonsi ha rinnovato anche per il 2015 l’adesione all’iniziativa internazionale “Città per la vita - Città contro la pena di morte” promossa dalla Comunità di Sant'Egidio. “Cities For Life, Cities Against the Death Penalty” ricorre in occasione della Festa della Toscana, il 30 novembre. Come negli scorsi anni due roll up con l’adesione a “Cities for Life” sono stati installati al palazzo comunale in Piazza Cavour e all'ingresso dell'Accabì-Hospitalburresi.

L'iniziativa della Comunità di Sant'Egidio ricorre ogni 30 novembre, data della prima abolizione della pena di morte in uno stato europeo. Era il 1786 quando il granduca di Toscana Pietro Leopoldo, firmando un atto dal giurista Pompeo Neri, consegnò alla storia il Granducato di Toscana come primo paese senza pena capitale. Dal 2002, in memoria di questo avvenimento, la Comunità di Sant’Egidio ha cominciato a promuovere in tutto il mondo l’iniziativa Cities for life day con il supporto delle principali organizzazioni mondiali per i diritti umani, riunite nella Coalizione Mondiale contro la Pena di Morte (Amnesty International, Ensemble contre la Peine de Mort, International Penal Reform, FIACAT).

Alla prima edizione parteciparono 80 città. Nel 2014 oltre 2000 città di 100 paesi del mondo si sono dichiarate “Città per la vita” e si sono impegnate per l'abolizione della pena di morte.

Pubblicato il 17 novembre 2015

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su