Bisniflex Poggibonsi showroom

Poggibonsi, rubano vestiti da un appartamento e tentano la fuga

Fermati e denunciati dalla Polizia di Stato per furto in abitazione e violazione di domicilio due giovani di 20 e 22 anni

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Hanno rubato vestiti da un appartamento tentando la fuga, ma sono stati fermati e denunciati per furto in abitazione e violazione di domicilio dalla Polizia di Stato, due giovani di 20 e 22 anni.

In particolare, i poliziotti della volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Poggibonsi è intervenuta, a seguito delle segnalazioni di alcune persone che si aggiravano nelle proprietà private, giunte alla Sala Operativa della Questura di Siena, in un borgo di poche unità immobiliari di pregio, all’immediata periferia della cittadina Valdelsana.

Gli agenti hanno subito rintracciato, fuori dalla dependance di una villa nei pressi di una finestra al piano terra completamente spalancata, due ragazzi dall’aspetto trasandato che tenevano in mano una borsa contenente vestiti di marca.

I giovani, cittadini italiani di origini tunisine residenti nella nostra provincia, non hanno saputo giustificare la loro presenza sul posto.

I poliziotti però sono riusciti a ricostruire i fatti, grazie anche alla testimonianza immediata di alcune persone abitanti del borgo che li hanno riconosciuti.

I due, erano stati visti di fronte ad un'altra proprietà poco prima, inoltre il proprietario della dependance ha subito rivendicato la proprietà degli indumenti trovati nella loro disponibilità. Dal sopralluogo effettuato dagli agenti, è emerso che i due giovani avevano tentato di introdursi prima in un’altra proprietà, senza riuscirvi, e successivamente nella dependance dove avevano asportato il vestiario.

I ragazzi sono stati, quindi, accompagnati in ufficio, sottoposti ai rilievi foto-dattiloscopici presso il Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica e poi denunciati.

Gli indumenti rinvenuti sono stati sequestrati e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nei loro confronti, tenuto conto anche dei precedenti di polizia emersi a loro carico per gli stessi reati, il Questore Milone ha emesso la misura di prevenzione del divieto di ritorno nel territorio di Poggibonsi per 3 anni.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Caro energia: il Comune di Poggibonsi spende 1.300.000 euro per coprire gli aumenti delle bollette

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 3 dicembre 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su