Ponte sull'Elsa tra i territori di Firenze e Siena

Approvato un accordo di programma tra Metrocittà, Provincia e Comuni di Certaldo, Gambassi e San Gimignano

 VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Su proposta del consigliere delegato Giacomo Cucini, il Consiglio della Metrocittà ha approvato un accordo di programma tra la Provincia di Siena, la Città Metropolitana di Firenze e i Comuni di Certaldo, Gambassi Terme e San Gimignano, in ordine alla verifica della vulnerabilità sismica e alla progettazione della fattibilità tecnico-economica dei lavori di adeguamento del ponte sul fiume Elsa, sul confine geografico dei territori provinciali di Firenze e Siena. Si è considerato l’interesse prevalente del Comune di Certaldo che è stato individuato come capofila della convenzione.

Con la delibera approvata è stato integrato l’accordo di programma già sottoscritto per la progettazione di una rotatoria in località “La Baccana”, prevedendo a carico della Metrocittà di Firenze un costo di 6.090,24 euro.

Ad ottobre 2018 il Consiglio della Città Metropolitana aveva approvato lo schema di accordo quadro per la progettazione di una intersezione a rotatoria tra la Sp 1 “di San Gimignano” (Provincia di Siena), la Sp 64 (Città Metropolitana di Firenze) e con le viabilità comunali dei Comuni di Certaldo, Gambassi Terme e di San Gimignano. Sulla delibera si è astenuto il Centrodestra per il cambiamento.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus: 459 casi in provincia di Firenze, di cui 125 in zona empolese

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 31 marzo 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su