Posticipo del quindicesimo turno di Serie A: allo Stadio Olimpico Torino-Empoli 2-2

Le reti granata di Pobega e Pjaca, il gol di Romagnoli, il pareggio di La Mantia; allo Stadio Olimpico Grande Torino finisce 2-2 tra Torino e Empoli

 EMPOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Posticipo del quindicesimo turno con gli azzurri di scena a Torino contro i granata. Andreazzoli ritrova Romagnoli al centro della difesa, in avanti c’è Pinamonti con Di Francesco e Henderson; nei granata Sanabria è sostenuto da Pjaca e Praet con Singo e Aina sulle corsie esterne.

La prima conclusione a rete è di Singo, che dopo aver percorso tutta la fascia claic dal limite ma non inquadra lo specchio; poco dopo ancora Torino con Pjaca che converge dalla sinistra, tiro sporcato da Ricci con palla che arriva a Sanabria che di testa non inquadra la porta. Al decimo Torino in vantaggio: il pressing granata induce all’errore la ripartenza azzurra, palla che arriva a Sanabria che calcia verso la porta senza però colpire bene ma trasformando la conclusione in un assist per Pbega che gatte Vicario. Al quarto d’ora ecco anche il raddoppio, con Pjaca che converge da sinistra, si accentra e col destro trova l’angolo basso per il 2-0 granata. Al 30’ Torino in dieci uomini: rinvio di Vicario, palla che arriva a Di Francesco che sene va in solitaria prima di venir steso da Singo; per Colombo è giallo ma, richiamato dal Var cambia la decisione ed estrae il rosso. La punizione seguente di Henderson è deviata in corner; sugli sviluppi del tiro dalla bandierina stacca Romagnoli a centro area e batte Milinkovic. Juric inserisce Vojvoda a destra, togliendo Pjaca e il finale della prima frazione si gioca a gran ritmo. Ci prova da fuori Luperto, attento Milinkovic Savic; risponde Praet senza inquadrare lo specchio. La prima frazione finisce qui, col Torino avanti 2-1.

La ripresa si apre senza cambi e con gli azzurri ad un passo dal pareggio: Pinamonti difende bene palla sulla destra, appoggia per Di Francesco che prova a calciare, tocca Bremer e palla che sbatte sulla traversa, a Milinkovic Savic battuto, e torna in campo. Andreazzoli inserisce prima Bajrami, per Bandinelli, poi La Mantia, Haas e Parisi per Di Francesco, Zurkowski e Marchizza. Al 66’ Torino vicino al tris, con Bremer che intercetta una verticalizzazione azzurra, parte in campo aperto, arriva al limite, calcia col destro e manda di poco a lato. La gara la fanno gli azzurri, Luperto per il 19 controlla e batte Milinkovic Savic; la sua posizione di partenza era però irregolare e Colombo annulla. Sono le prove generali del gol: minuto 72, ancora Luperto per La Mantia, di testa tocca perfettamente il 19 e palla in rete; 2-2! Dopo il pari l’Empoli non si accontenta e continua a provarci, Parisi sfonda a sinistra ma il suo cross insidioso è respinto, Haas da fuori manda di poco a lato, La Mantia di testa manda di poco alto. Nel finale dentro Mancuso per Pinamonti e Izzo per Ola Aina. L’Empoli chiude in avanti ma il risultato non cambia: all’Olimpico Grande Torino si chiude 2-2 tra i granata e azzurri.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer, Buongiorno; Singo (35’ Vojvoda), Lukic, Pobega, Ola Aina (90’ Izzo); Praet (75’ Rincon), Pjaca; Sanabria (75’ Zaza). All. Juric.
A disposizione: Berisha, Gemello, Baselli, Brekalo, Kone, Warming, Linetty.

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Marchizza (61’ Parisi); Zurkowski (61’ Haas), Ricci, Bandinelli (53’ Bajrami); Di Francesco (61’ La Mantia), Henderson; Pinamonti (88’ Mancuso). All. Andreazzoli.
A disposizione: Ujkani; Stulac, Cutrone, Fiamozzi, Asllani, Tonelli, Ismajli

ARBITRO: Colombo di Como (Bottegoni-Ceccon; Mariani; Mazzoleni/Prenna).

MARCATORI: 10’ Pobega, 15’ Pjaca, 34’ Romagnoli, 72’ La Mantia.

AMMONITI: Bandinelli, Ola Aina, Marchizza, Luperto.

ESPULSO: Singo.

Potrebbe interessarti anche: Empoli batte Fiorentina 2-1: il derby toscano è azzurro

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 2 dicembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su