Premio Boccaccio 2016, tre giorni di eventi a Certaldo

Tre giorni di eventi in grande stile caratterizzeranno la trentacinquesima edizione del “Premio Letterario Giovanni Boccaccio 2016” dominata da una triade straordinaria tutta al femminile. Eventi culturali di primo piano renderanno esclusiva anche l’edizione 2016 del “Premio Boccaccio” già a partire da venerdì 9 settembre con la proiezione del film documentario Fuocoammare (alle ore 21, al Cinema Teatro Boccaccio a Certaldo), con dibattito successivo insieme al protagonista Pietro Bartolo, la scrittrice Maylis de Kerangal e rappresentanti delle istituzioni locali

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Tre giorni di eventi in grande stile caratterizzeranno la trentacinquesima edizione  del “Premio Letterario Giovanni Boccaccio 2016” dominata da una triade straordinaria tutta al femminile: Dacia Maraini vincitrice per la letteratura italiana con l’opera La bambina e il sognatore (edita da Rizzoli), la francese Maylis de Kerangal per la letteratura internazionale, e Lilli Gruber per il giornalismo.

Eventi culturali di primo piano renderanno esclusiva anche l’edizione 2016 del “Premio Boccaccio” già a partire da venerdì 9 settembre con la proiezione del film documentario Fuocoammare (alle ore 21, al Cinema Teatro Boccaccio a Certaldo), con dibattito successivo insieme al protagonista Pietro Bartolo, la scrittrice Maylis de Kerangal e rappresentanti delle istituzioni locali.

L’ingresso è a offerta libera a partire da 5 euro ed è destinata alle attività del dottor Bartolo a Lampedusa.

Il giorno successivo, sabato 10 settembre, l’appuntamento è a Certaldo Alto (ore 17.00) in Palazzo Pretorio per la cerimonia di premiazione del “Boccaccio 2016”, condotta da Federica De Sanctis e  che potrà essere seguita in diretta streaming su www.premioletterarioboccaccio.it.  Chi  volesse partecipare alla cerimonia di premiazione può prenotarsi andando sul sito dell’associazione www.premioletterarioboccaccio.it, oppure telefonando allo 0571-664208 (dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 12) o inviando un’email all’indirizzo di posta elettronica segreteriapremioboccaccio@gmail.com.

Sarà presente anche la giuria del “Premio Boccaccio ”, presieduta da Sergio Zavoli e rappresentata da Pier Francesco De Robertis, Paolo Ermini, Stefano Folli, Margaret Mazzantini, Marta Morazzoni e Luigi Testaferrata.

Domenica 11 settembre, alle ore 10.30, nel Parterre di Palazzo Pretorio, sempre a Certaldo Alto, si terrà “11 Settembre 2001-2016” con gli interventi del vice ministro Riccardo Nencini e autore di saggi dedicati a Oriana Fallaci, l’Imam di Firenze  Ilzedir Ezzin, il presidente dell’istituto Sangalli Maurizio Sangalli, e l’attrice Maria Rosario Omaggio. 

Si ringraziano il Comune di Certaldo, l’Assessorato alla cultura della Regione Toscana, il Consiglio sanitario regionale per la fattiva collaborazione e quanti hanno garantito il proprio prezioso sostegno: Banca di Cambiano, Cabel, Banca C. R. Firenze, Monte dei Paschi di Siena, Banca Mediolanum, Confindustria di Firenze e il Rotary Club Valdelsa-Distretto 2071. L’organizzazione del Premio deve la sua riuscita alla passione e all’impegno costante dei componenti dell’Associazione letteraria Giovanni Boccaccio presieduta da Simona Dei  e ai numerosi Amici del Boccaccio che rendono possibile sul territorio appuntamenti culturali di grande valore e qualità.  

Pubblicato il 2 agosto 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su