Diba '70 shop San Gimignano

Premo nazionale “Giornalista per un giorno”: il Roncalli-Sarrochi di Poggibonsi primo per la 5^ volta

«Partecipiamo dal 2012, abbiamo vinto sempre tranne nel 2013 - commenta la professoressa Patrizia Davini, docente responsabile de La Voce del Leone - quello è stato l’unico anno in cui non abbiamo partecipato. «I ragazzi erano entusiasti, eravamo in 10 a rappresentare l’istituto, di cui 6 della redazione del Leone. E’ stata un’esperienza unica e davvero formante per gli studenti. Quali sono gli obiettivi de La Voce Del Leone? Vincere ancora!»

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

L’istituto di istruzione superiore Roncalli-Sarrocchi di Poggibonsi ha vinto, per la quinta volta dal 2012, il premio nazionale “giornalista per un giorno” fondato dall’associazione di giornalismo scolastico Alboscuole.

Il concorso è nato 14 anni fa e gli ultimi anni hanno visto la vittoria certa dell’istituto valdelsano. «Partecipiamo dal 2012, abbiamo vinto sempre tranne nel 2013 - commenta la professoressa Patrizia Davini, docente responsabile de La Voce del Leone - quello è stato l’unico anno in cui non abbiamo partecipato. «I ragazzi erano entusiasti, eravamo in 10 a rappresentare l’istituto, di cui 6 della redazione del Leone. E’ stata un’esperienza unica e davvero formante per gli studenti. Quali sono gli obiettivi de La Voce Del Leone? Vincere ancora!».

La premiazione si svolge tutti gli anni a Chianciano Terme, al Palamontepaschi. Oltre alla cerimonia, era presente anche un giornalista del quotidiano La Repubblica, che ha tenuto una vera e propria lezione di giornalismo. Al concorso partecipano ogni anno circa 2 mila istituti italiani fra elementari, medie e superiori. Il Roncalli-Sarrocchi ha gareggiato con altre 800 scuole di istruzione secondaria. 

Veronica Di Leonardo

Pubblicato il 13 aprile 2017

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su