Diba '70 shop San Gimignano

Prevenzione sanitaria: oltre 250 visite gratuite nei tendoni e nei camper in piazza

Il personale sanitario ha valutato il diabete con un'apparecchiatura da laboratorio per la prima volta in una piazza

 BARBERINO TAVARNELLE
  • Condividi questo articolo:
  • j

Sono oltre 250 i cittadini che si sono rivolti al team di medici, presenti negli ambulatori mobili attrezzati in piazza Matteotti, a Tavarnelle, per sottoporsi alle visite specialistiche e alle diverse opportunità di screening gratuito offerte dall'iniziativa “Lions in piazza”, tornata a pieno ritmo dopo la pausa pandemica. Successo inaspettato per la giornata di prevenzione sanitaria, organizzata dal Lions Club Barberino Tavarnelle, che è stata caratterizzata dal considerevole numero delle prenotazioni delle famiglie che hanno gremito la piazza tavarnellina, dove sono stati allestiti tendoni e camper per la prevenzione sanitaria.
“L’alta qualità e il livello professionale delle visite effettuate nei diversi ambiti - ha dichiarato la presidente Lions Lia Corsi - sono stati i punti di forza della manifestazione”.

I trenta medici hanno effettuato esami specialistici e visite accurate di alto livello tecnico e sanitario avvalendosi di attrezzature di ultima generazione. Per la prima volta, in una piazza, il personale sanitario Lions ha valutato il diabete con un’apparecchiatura da laboratorio rilevando la glicemia glicata e rilasciando al paziente una certificazione dettagliata, quanto alla nefrologia l’ecografia è stata realizzata con un nuovo ecografo Esaote alla presenza di tre specialisti. Anche l’Ecomammaria è stata effettuata con un’ecografia che ha richiesto un particolare impegno, così come per l’oculistica lo specialista ha adoperato una strumentazione completa per mettere a punto una visita generale degli occhi. Tutti i settori hanno lavorato a pieno ritmo, compresi la dermatologia con la mappatura dei nei, la cardiologia, l’odontoiatria, l’infanzia.

“Le visite hanno richiesto tempi più lunghi per l’accuratezza con la quale sono stati effettuati gli screening - ha concluso il sindaco David Baroncelli - ringraziamo il Lions Club Barberino Tavarnelle per l’opportunità legata all’importantissimo tema della prevenzione che è stata offerta alla nostra comunità”. Mario Paoli ha organizzato la parte medico-sanitaria dell’evento, affiancato da Paolo Sardelli, coordinatore distrettuale Lions per la regione di tutti gli eventi Lions in Piazza.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Incidente a Castellina in Chianti, muore un uomo

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 18 maggio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su