Vivaio Il Roseto

Prima vittoria per il Gambassi Rugby, regolato l'Union Tirreno. Gozzi: «Si iniziano a raccogliere i frutti del lavoro»

L'ASD Gambassi Rugby si prende la prima vittoria in campionato della stagione 2015-2016, contro l'Union Tirreno, facendo vedere un rugby senz'altro all'altezza delle migliori squadre del girone. Dalla società si parla di un «bel regalo di Natale per i nostri tanti sostenitori, che non fanno mai mancare il sostegno, ma anche per gli stessi giocatori, per la società e l'allenatore»

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

L'ASD Gambassi Rugby si prende la prima vittoria in campionato della stagione 2015-2016, contro l'Union Tirreno, facendo vedere un rugby senz'altro all'altezza delle migliori squadre del girone. Dalla società si parla di un «bel regalo di Natale per i nostri tanti sostenitori, che non fanno mai mancare il sostegno, ma anche per gli stessi giocatori, per la società e l'allenatore». 

I Cinghiali della Valdelsa hanno giocato una prima mezz'ora intensa, con buona distribuzione della palla, sostegno e gioco nello spazio in fase offensiva, con un po' più di esperienza e concretezza forse sarebbero riusciti a finalizzare in meta un maggior numero delle moltissime azioni di attacco costruite. 

Nel secondo tempo, complice anche un leggero calo fisico, l'Union Tirreno ha provato a rimettere in discussione il risultato ma la difesa del Gambassi ha arginato molto bene i tentativi, dimostrando un miglioramento evidente negli schemi di gioco e nella capacità di gestire anche una certa pressione emotiva. E' finita 17 a 9 per l'ASD Gambassi Rugby con mete di Morelli e Gozzi, trasformate da Firenzani, che ha anche messo tra i pali la punizione che ha sancito il risultato finale.

«Si iniziano a raccogliere i frutti di un lavoro fatto con calma e determinazione - ha commentato l'allenatore Andrea Gozzi subito dopo la partita -, dove la costruzione del gioco e lo spirito di squadra sono le fondamenta». Dopo la pausa per le festività natalizie, i Cinghiali sono attesi dalla capolista Elba, un incontro sulla carta proibitivo ma da giocare viso aperto.

Titolari: Niccolini S., Tognetti, Morelli, Goldmann, Tomasulo, Firenzani, Drouillet, Cinelli, Giorgi R., Pineschi, Simoncini A., Lari, Nasca, Niccolini P., Onnis. A disposizione: Vanni, Grassi, Cefariello, Giorgi W., Pedrini, Arfaioli, Gozzi.

Pubblicato il 15 dicembre 2015

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su