Bisniflex Poggibonsi showroom

Primi voli di Pegaso dalla caserma “Roberto Bandini” di Siena

Il direttore generale Giovannini: "Sentiti ringraziamenti al 186° Reggimento Paracadutisti “Folgore” di Siena, alla Prefettura e all’Azienda Usl Toscana sudest, per la grande disponibilità e la consueta e proficua collaborazione"

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il servizio di elisoccorso è attivo e operativo nella sede temporanea. Sono già stati effettuati i primi voli dell’elisoccorso Pegaso la cui superficie di atterraggio e decollo è stata momentaneamente spostata alla caserma “Roberto Bandini” del 186° Reggimento Paracadutisti “Folgore” di Siena, in Piazza Amendola, per permettere i lavori di ammodernamento e adeguamento dell’eliporto del policlinico Santa Maria alle Scotte. 

Da domenica 1 marzo, Pegaso ha effettuato i suoi voli da e per Siena con supporto logistico all’interno della base militare, da dove poi partono i mezzi per trasportare i pazienti in ospedale. "Ci tengo a ribadire i miei più sentiti ringraziamenti al 186° Reggimento Paracadutisti “Folgore” di Siena, insieme alla Prefettura e all’Azienda Usl Toscana sudest, per la grande disponibilità e la consueta e proficua collaborazione, dimostrata anche in questa occasione – commenta il direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese Valtere Giovannini -. La comprovata vicinanza e il prezioso supporto ci permetteranno di garantire piena operatività, sia di giorno che di notte, per i servizi di emergenza-urgenza del nostro ospedale, consentendoci al tempo stesso di poter effettuare i lavori di adeguamento e ammodernamento del nostro eliporto". 

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, un nuovo caso in provincia di Arezzo

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 
 

Pubblicato il 2 marzo 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su