Lamm Lavorazioni Metalliche

Professioni del futuro: come diventare personal trainer online

In una società sempre più online, l'avvento della digitalizzazione di molti servizi è la conferma del consolidamento internazionale di Internet nella quotidianità di ciascun internauta

 PERSONAL TRAINER ONLINE
  • Condividi questo articolo:
  • j

In una società sempre più online, l'avvento della digitalizzazione di molti servizi è la conferma del consolidamento internazionale di Internet nella quotidianità di ciascun internauta. Accelerato sensibilmente dal confinamento nazionale e dalle restrizioni dettate dalla pandemia globale, il digitale ha dato luce a un nuovo universo parallelo, ma al tempo stesso strettamente interconnesso al mondo fisico.

Lo sport ai tempi dei social media: i personal trainer online

Virtuale e reale hanno pari peso al giorno d’oggi, ma è specialmente nell’online che si è registrata un’evoluzione a livello sociale ed economico, con l’esplosione di nuove attività e figure professionali: tra queste ultime spicca il ruolo del personal trainer online. "Mens sana in corpore sano". La celebre locuzione latina indica sin dall’antichità l’esigenza prima per l’essere umano: mantenere alti i livelli di benessere fisico e psicologico; due realtà tra loro strettamente correlate. Considerando il frenetico stile di vita nel terzo millennio, oggi più che mai l'allenamento rappresenta l'unico modo per mantenere alta la qualità della vita. Non solo tempo da dedicare a se stessi, dunque; lo sport è una vera medicina anche  per l’anima.

La generale assenza di tempo da dedicare a se stessi contrasta con la crescente attenzione della popolazione verso la cura di mente e corpo. Grazie alle nuove tecnologie, lo sport è aumentato del 44% tra gli italiani. Ed è dalla rivalutazione dell’attività fisica che nasce la nuova figura del personal trainer online. L’esperto di allenamento trova proficue nicchie di ascolto e applicazione nel digitale; nello specifico nei social networks, piattaforme moderne e all’avanguardia che consentono allo specialista di seguire i propri allievi in qualsiasi momento e secondo metodologie differenti in base alla specifica situazione del singolo. Mantenersi in forma non ha più limiti: la preparazione atletica è costantemente allenata e monitorata anche a distanza di chilometri.

Come si diventa personal trainer online?

Questa tendenza ha registrato il suo boom durante il confinamento nazionale, ma lo stravolgimento di abitudini è tale da considerare questo fenomeno una piacevole routine per la maggior parte degli italiani. I dati 2021 contano 46,6% sportivi tra le mura domestiche, coadiuvata da supporti esterni consultabili sui device tecnologici, contro il 19,5% che preferisce continuare l’attività in palestre o luoghi pubblici specificamente dedicati.

Il percorso di studi previsto per diventare personal trainer online è lo stesso di quello di ogni comune istruttore di fitness. Il requisito fondamentale è il conseguimento di una laurea in scienze motorie. Chi aspira a diventare un professionista del training online ma è impossibilitato a frequentare gli atenei tradizionali può valutare la possibilità di intraprendere un percorso di studi online. Sono tante le università a distanza che hanno sede nel nostro Paese; tra le migliori in Italia troviamo Unipegaso, università riconosciuta dal Miur e sulla quale è possibile leggere recensioni approfondite fatte da portali specifici, per capire quali vantaggi offre e se fa al caso proprio.

Nonostante la formazione resti uno dei fattori più importanti per avere successo nel settore, la vera soddisfazione professionale non si basa solo sul percorso accademico. Attenzione alle esigenze del cliente, una corretta comunicazione e lo sviluppo di un personal branding sono tutte attività da curare con passione e dedizione per ottenere risultati soddisfacenti; attenzioni che al tempo stesso complicano e elevano il ruolo del personal trainer online.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Le offerte di lavoro nel Chianti fiorentino aggiornate al 7 maggio 2022

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 11 maggio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su