Proposta di matrimonio in ospedale: ''Vuoi sposarmi?''. Due giorni dopo la tragedia

La storia di Chiara ed Edoardo: lei, 35 anni, malata di tumore al seno è scomparsa dopo aver ricevuto la proposta di matrimonio in ospedale. Il video è stato postato su Facebook dal ragazzo con una lunga riflessione

 CHIARA ED EDOARDO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Questa è la storia di Edoardo Parisi e Chiara Giuntoli. Due giovani, giovanissimi. E' la storia di una proposta di matrimonio e poi di una tragedia, di un'infinita tristezza arrivata soltanto due giorni dopo la consegna di quell'anello che rappresenta la promessa per una vita. Edoardo, dopo qualche giorno lontano dai social, posta il video in ospedale. Lui, emozionato, temporeggia mentre si avvicina al letto di lei. Poi si toglie la mascherina e tira fuori dalla tasca una scatola: dentro la sorpresa. All'inizio Chiara rimane quasi interdetta, a vedere le immagini. Alla fine cede ache lei all'emozione pronunciando quel si rotto dall'emozione, quel si che ognuno di noi aspetta di sentire a coronamento di ogni storia d'amore. 

Dopo due giorni la tragedia. Chiara se ne va a 35 anni a causa di un tumore al seno. IInfinita tristezza. La notizia si legge prima sulla cronaca del Tirreno poi arriva ad avere una vasta eco nazionale. 

Edoardo parisi ha scritto su Facebook:"Ieri, oggi, domani... ci sarà il sole. Sarà solo più difficile scorgerlo. Farò sempre colazione con cappuccino e cornetto alla crema. Domani ti saluteremo tutti insieme. Perché io non sono solo. Ho una promessa da mantenere, ho te, ho un esercito alle mie spalle. Abbiamo solo rimandato qualcosa. Non sono troppo triste, te non saresti d’accordo.
Adesso so che se l’amore è vero Amore, niente può separare due persone fatte per stare insieme".

Potrebbe interessarti anche: Incidente Zanardi, parla il presidente dell'Osservatorio nazionale vittime omicidi stradali

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 23 giugno 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su